SPAVENTO PER DIECI BAMBINI
SVENUTI SULL’AUTOBUS
DOPO LA GIORNATA IN PISCINA

LECCO – Solo un grande spavento per i bambini dell’oratorio di Calolziocorte, ed i loro accompagnatori, svenuti uno dopo l’altro sul bus che dalla piscina li riportava a casa.

I ragazzini aveano trascorso la giornata più calda degli ultimi anni in piscina, a divertirsi e rinfrescarsi. Un po’ per la stanchezza, un po’ per il gran caldo patito una volta saliti sul pullman, all’altezza di Rivabella una decina di essi sono svenuti.

Immediato l’intervento dei sanitari, presente anche una volante della polizia, i quali hanno aiutato i giovanissimi a riprendere le forze. Solo uno spavento, come detto, tanto che sono rientrati tutti a casa senza nessun ricovero.

 

 

 

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Nera Tags: , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati