SUL PALCO DI SALA TICOZZI
I RAGAZZI DEL LEOPARDI
CON LE TROIANE DI EURIPIDE

LECCO – Al termine del laboratorio di teatro a cui hanno preso parte alcuni studenti del Liceo Leopardi, giovedì sera andranno in scena “Le Troiane”, tragedia di Euripide ambientata nella città di Troia ormai vinta dagli Achei.

Lo spettacolo, che sarà alle 20,45 di giovedì 6 giugno in Sala Don Ticozzi, chiude il ricco programma della Festa di Fine anno proposto da Liceo Leopardi insieme alla scuola primaria Pietro Scola e alla secondaria di primo grado Massimiliano Kolbe.

A guidare i ragazzi in questo percorso di studio e scoperta di uno dei testi più affascinanti del teatro greco sono stati gli attori Matteo Bonanni e Adriana Bagnoli, che curano anche la regia dello spettacolo.

“Fra i temi portati in scena da questa tragedia – sottolinea Matteo Bonanni – c’è ovviamente quello del dolore, su cui abbiamo lavorato molto con i ragazzi per attualizzarlo il più possibile, ritrovando le stesse paure ed emozioni che proviamo anche noi oggi, a più di duemila anni di distanza da quando Le Troiane sono state scritte. La domanda da cui siamo partiti è: all’interno del dolore è possibile mantenere viva la speranza? La ricerca di una possibile risposta comincia dalla scoperta che ciò che smuoveva il cuore umano più di duemila anni fa è ciò che lo smuove ancora oggi. Una riflessione che ha suscitato anche nei ragazzi reazioni sorprendenti e che non vediamo l’ora di condividere con il pubblico che giovedì assisterà al nostro spettacolo”.

Offrire ai ragazzi una significativa esperienza di approfondimento e riflessione era infatti l’intento con cui è stato promosso questo corso teatrale: “Il Teatro – spiega Paola Perossi, preside del Liceo Leopardi – è un’occasione per studiare il pensiero greco, e quindi le radici della nostra cultura, in modo davvero affascinante: mettere in scena la parola, darle carne implica un lavoro di presa di coscienza unico, che garantisce un apprendimento consapevole e duraturo”.

In calce la locandina dello spettacolo; clicca per ingrandire e leggere al meglio.

 

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Giovani Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati