L’HAMBURGER E LA BIRRA, UN ACCOPPIAMENTO SEMPRE DI MODA

Un sabato sera o un giorno libero dagli obblighi lavorativi  e in compagnia di buoni amici sono soliti essere consacrati a dei pasti importanti, gustosi e eccezionali, nel senso che non vengono consumati con frequenza. Sia al ristorante sia a casa, previa connessione a una delle pagine di consegne di cibo a domicilio di deliveroo che permettono di ricevere a casa senza scomodarsi qualsiasi tipo di pietanza, l’abbinamento tra un buon hamburger e una birra di qualità è, senza dubbio, uno dei preferiti di sempre. Si tratta, infatti, di un accoppiamento consolidato da decenni, quando la sua moda è partita dagli USA per diffondersi in ogni angolo del mondo, e immortale, dato che riesce a combattere ad armi pari anche con cibi oggi molto popolari come il sushi e i vari tipi di noodles cucinati nel wok, all’insegna della conquista del mondo da parte del cibo orientale.

Ma la semplicità e la capacità di nutrimento di un hamburger sono seconde solo a pochi cibi, anche perché stiamo parlando di un alimento completo che vale da solo un lauto pasto e per molti è la tappa principale di un’uscita serale. Esistono svariati modi di fare hamburger, a seconda dei gusti e a seconda delle preferenze del momento. Alla base vi sono, ovviamente, il pane morbido e dalla forma tonda e il corpo interno che può essere rappresentato da una buona dose di carne macinata compatta e saporita, da un preparato a base di pesce oppure addirittura su base vegana, per chi non intende mangiare carne.

BIRA E HAMBURGER
Seasonal Blood Orange Burger at Gatsby’s” (CC BY-SA 2.0) by khelvan

Al di là delle classiche distinzioni tra hamburger e cheeseburger, che tutti conosciamo, oggigiorno spopolano una serie di varianti come gli hamburger di tonno, di tacchino o il vegetariano, quest’ultimo a base di uova e spinaci, mentre il già citato vegano è solito essere composto da ceci o lenticchie. Tuttavia, il gusto di un buon hamburger di carne è difficilmente sostituibile, soprattutto per chi intende accompagnarlo con una birra corposa e densa. L’abbinamento tra hamburger e birra è unico anche perché si tratta di un connubio tra una pietanza sostanziosa e una bevanda intensa, la cui qualità non deve essere simile a quella delle birre industriali che accompagnano un alimento più basico come ad esempio la pizza. Per accompagnare bene con un hamburger composto da carne di angus, formaggio e insalata, l’ideale è una buona birra belga come ad esempio la Leffe, la cui corposità e il cui sapore permettono di godere di un mix particolare durante l’abbinamento.

BIRRE
Beer” (CC BY 2.0) by Steve Parker

Essendo l’hamburger un prodotto di un certo spessore, anche la birra deve essere tale. Ed è per questo che le birre di origine trappista prodotte con cura, con un tasso alcolico superiore alle classiche, sono il nettare perfetto per accompagnare questo alimento. Vi siano o meno delle patatine sull’angolo del piatto, il sodalizio tra l’hamburger e la birra resta una pietra miliare della gastronomia e un classico del sabato sera e di una serata di svago e relax.

 

Pubblicato in: Economia

Condividi questo articolo

Articoli recenti