‘SINISTRA LAVORO’ E 1° MAGGIO:
CONTRASTO ALLO SCEMPIO DEL LAVORO E DELLA SUA DIGNITÀ

LOGO-Sinistra-lavoroIl 4 dicembre scorso il popolo italiano ha detto no allo stravolgimento della nostra Costituzione. Bene. Ma non basta. La Costituzione va concretizzata. Purtroppo molti dei suoi “principi fondamentali” restano annebbiati.

“L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro” e “E’ compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che limitano di fatto la libertà e l’uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese” né della Costituzione si rispetta l’articolo 53: “Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva. Il sistema tributario è informato a criteri di progressività”.

L’incapacità dei governanti a tutti i livelli di assicurare la piena occupazione, rendere effettivamente esigibili tutti i diritti di ordine sociale e una giusta redistribuzione delle ricchezze e dei redditi è sotto gli occhi di tutti. Basti pensare che in Italia fino al 1973 i ricchi pagavano un’aliquota del 72%, mentre oggi lo scaglione massimo è sceso al 43%; una riduzione d’aliquota del 29% fatta ai ricchi e non fatta ai salari.

Serve una forte terapia di contrasto agli attuali processi politici che fanno scempio del lavoro e della sua dignità, che spostano la detassazione a vantaggio dei ricchi, che sperperano oltre 60 milioni al giorno per le spese militari, che non garantiscono a tutti le cure per la salute ecc. Non possiamo e non dobbiamo lasciare queste “brutte eredità” alle nuove generazioni! Occorre una risposta generale, occorre la mobilitazione e l’impegno di tutte le forze sociali, sindacali e politiche. NOI CI SIAMO. Sinistra Lavoro anche a Lecco parteciperà alle iniziative sindacali unitarie, non solo per ascoltare musica, ma, soprattutto, per stare a fianco del sindacalismo democratico e conflittuale e per riaffermare il suo impegno alla difesa e concretizzazione di valori costituzionali. BUON 1° MAGGIO A TUTTE E TUTTI.

Francesco Coniglione rifondazione comunista
Il coordinatore provinciale

Francesco Coniglione

 

 

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, lavoro, politica, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati