A LEZIONE DI SINDACATO:
LA FIOM CHIAMA IN CLASSE
I DELEGATI LECCHESI

LECCO – Un corso di formazione per i lavoratori metalmeccanici. La Commissione Formazione della Fiom Cgil Lecco ha organizzato un seminario di due giorni per far conoscere meglio il mondo sindacale ai propri delegati. Mercoledì 18 e giovedì 19 settembre ben 18 lavoratori si sono trovati al Circolo Libero Pensiero per imparare nozioni sulla storia della Fiom e della Cgil, sulla struttura organizzativa, sulla rappresentanza nei luoghi di lavoro e sui servizi che offre la Camera del lavoro.

“Si è trattato di un corso di primo accostamento – afferma Silvia Milani, componente della segreteria provinciale Fiom – utile per avvicinare sempre più i nostri delegati al mondo del sindacato. Siamo soddisfatti per la partecipazione e per l’attenzione che hanno dedicato”.

Il corso è stato tenuto dal Comitato Formazione, rappresentato dalla stessa Milani, inseme al funzionario Domenico Alvaro e ai membri del direttivo Renato Valsecchi e Maurizio Astorino. Durante la seconda giornata di seminario sono intervenuti anche Antonio Galli per l’Inca, il direttore del Caaf lecchese Massimo Cannella e Marina Fumagalli, referente di Nidil. I delegati hanno poi visitato la Camera del lavoro lecchese e incontrato il segretario generale della Cgil provinciale Diego Riva.

“È il secondo corso che seguo con la Fiom – racconta Ndiaga Diop, delegato della Ihi di Cernusco Lombardone -, mi è piaciuta particolarmente la parte storica con i filmati. Sapevo alcuni aneddoti, ma non così bene. Sono contento di far parte di un’organizzazione che è sempre stata coerente con i propri ideali”.

Pubblicato in: lavoro, Città Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati