A SCUOLA DI INCLUSIONE:
ESPERIENZA DI ALTERNANZA
PER LA 5ª C DEL BERTACCHI

LECCO – Giovedì 6 giugno, dalle 16 alle 18, a Palazzo delle paure di piazza XX settembre il convegno di presentazione del percorso realizzato dagli alunni della classe V C del liceo delle scienze umane dell’istituto Bertacchi nel corso degli anni scolastici 2016-2019. L’istituto Giovanni Bertacchi ha accolto con molto interesse l’opportunità di collaborare con l’associazione Aspoc Lab onlus (Associazione per lo Sviluppo del Potenziale Cognitivo) di Lecco per attivare un percorso qualificante di alternanza scuola lavoro basato sulla conoscenza e applicazione del metodo Icf (International Classification Functioning) e per creare ambienti significativi di apprendimento.

Tale percorso ha previsto, per ogni anno, tre momenti distinti per lo sviluppo di diverse competenze: una formazione di alto livello con ricercatrici di Cedisma (Centro di Studi e di Ricerche sulla Disabilità dell’Università Cattolica); una parte di osservazione tramite l’uso di griglie fornite dalle stesse esperte, in strutture educative e scolastiche, di ordine e grado crescente, di Lecco e circondario; un’ultima fase di rielaborazione dei dati ottenuti con la stesura di un manuale, sempre con la supervisione delle professioniste della Cattolica, e successiva disseminazione pubblica. Per la prima annualità 2016-2017, la parte formativa si è sviluppata con gli alunni di altre due scuole lecchesi, il Liceo Alessandro Manzoni e l’IIS Giuseppe Parini.

Alla luce dei tre anni trascorsi il bilancio è più che positivo: le conoscenze e competenze disciplinari, in particolare di Scienze Umane ma non solo, sono state implementate con conoscenze e competenze più specifiche maturate sia tramite gli incontri con le esperte di Cedisma sia tramite il confronto con le realtà scolastiche del territorio, che hanno cortesemente e proficuamente accolto gli studenti durante i momenti osservativi. Gli studenti hanno affrontato il percorso con responsabilità e impegno costante nei tre anni, maturando competenze di lavoro in gruppo ed evidenziando competenze artistiche non sempre riscontrabili durante le normali lezioni.

Il progetto è stato realizzato grazie al coinvolgimento dei numerosi soggetti che a vario titolo hanno preso parte alla sua esecuzione: il Dirigente dell’Iis G. Bertacchi, i responsabili e i genitori di Aspoc Lab onlus, il direttore e le ricercatrici di Cedisma, la dottoressa Sara Valsecchi, l’associazione Fisam, l’Ics Lecco 2, la responsabile Alternanza Licei dell’Iis G. Bertacchi professoressa Valeria Cattaneo, il tutor scolastico professoressa Nicoletta Colombo, i docenti del consiglio di classe, i genitori e gli studenti.

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati