ALCOL E DROGA AL VOLANTE,
NIENTE SCONTI AGLI AUTISTI
NELLA SENTENZA D’APPELLO

LECCO – Condannati in Appello i due autisti assolti in primo grado per guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di droghe. 

Il primo caso risale al 2016, il 40enne C.H. venne fermato per un controllo con un tasso alcolemico di 2,77 g/l. Nella sentenza dell’ottobre sorso venne assolto perché il difensore fece valere un errore nella notifica, la Procura ha ricorso in Appello ottenendo la riformulazione della sentenza dunque una condanna a otto mesi di arresto e 3mila euro di multa.

Guidava invece con un tasso alcolemico di dieci volte superiore a quello consentito e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti A.C., fermato nel novembre 2017 e assolto in primo grado. Anche in questo caso l’accusa ha fatto ricorso ottenend una condanna a un mese di reclusione e tremila euro di multa.

 

 

Pubblicato in: Città, Nera Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati