API, ECCO LA NUOVA CASA LECCHESE PER LE PICCOLE IMPRESE

api 3LECCO – “Anche se lo stato vi ha lasciato soli, noi non lo faremo”. E’ con questo spirito che lunedì sera è stata inaugurata la nuova sede di Api di via della Pergola a Lecco, dove le piccole e medie imprese lecchesi troveranno un punto di riferimento e un aiuto per la gestione delle loro attività.

“Restituire una nuova casa alle aziende associate non è solo un’operazione edilizia – commenta Luigi Sabadini, presidente Api Lecco -, significa recuperare quello spazio reale di cui le aziende hanno bisogno: per incontrarsi, per trovare supporto nella soluzione delle loro problematiche, per ospitare delegazioni istituzionali, per essere presenti sul territorio”.

Disposta su due piani, la nuova sede colpisce per i colori chiari e soprattutto perchè a separare i vari locali non ci sono pareti, ma vetrate: in questo modo nessun ufficio è nascosto alla vista e ogni attività e svolta sotto l’occhio di tutti.

api 2“La nuova sede colpisce subito a prima vista per essere leggera e trasparente proprio come dovrebbe essere un’associazione di imprenditori – spiega il direttore Mauro Gattinoni -, il lavoro di ogni persona e l’attività svolta in ogni ambiente sono visibili e accessibili a tutti e questo è un valore sia per l’efficienza del lavoro, che agevola il passaggio di informazioni, sia per l’immediatezza del contatto con tutti i nostri associati che qui possono sentirsi a casa propria”.

Durante l’inaugurazione è stato dato un riconoscimento alle imprese che hanno compiuto i 50 e i 25 anni di associazione ad Api e subito dopo è stato fatto il classico taglio del nastro.

Oltre alla cerimonia ad accogliere gli invitati ci hanno pensato anche ben due mostre: all’ingresso le opere fotografiche di Luigi Erba, mentre al primo piano il mosaico di dipinti pop sul tema “supereroi e tessuto industriale lecchese” di Jacopo Ghislanzoni.

S.R.

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Economia

Condividi questo articolo

Articoli recenti