BASKET: LA B COSTA TROPPO,
PRONTI A CEDERE IL TITOLO
SE NON ARRIVANO SPONSOR

LECCO – A campionato finito, e garantitasi la permanenza in serie B anche se con maggiore difficoltà rispetto agli scorsi anni, il presidente del Basket Lecco Antonio Tallarita riconosce le difficoltà di mantenere i blucelesti in tale prestigiosa posizione e lancia un appello. L’alternativa sarebbe continuare a puntare sulle giovanili, cedendo il posto in serie B ad altre più floride compagini.

Ecco la nota del presidente Antonio Tallarita.

A distanza di un mese dalla fine del campionato è giunto come ogni anno il momento delle riflessioni. La nostra attuale situazione economica non è in linea con le spese necessarie per affrontare un’altra stagione di Serie B, pertanto siamo alla ricerca di uno o più sponsor in grado di permetterci di andare avanti.

In caso contrario saremo nostro malgrado costretti a sondare il mercato per un’eventuale cessione del diritto sportivo, tenendo conto dell’interesse di tante società sportive ad acquisire il titolo.

In questo caso il Basket Lecco continuerà l’attività puntando sul settore giovanile e sul Minibasket. In tutti questi anni infatti abbiamo già dimostrato ampiamente come i giovani siano importanti per la nostra società.

Mi auguro, comunque, che questa volta il territorio lecchese risponda all’appello mettendo a disposizione risorse e idee necessarie per mantenere a Lecco il terzo campionato nazionale.

 

 

Pubblicato in: Città, Sport Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati