CARTA VETRATA/”HANNO PIU’
LE MANI LEGATE
O GLI OCCHI BENDATI?”

LECCO – Sta tornando populisticamente di moda dichiarare di voler sforare il Patto di stabilità. Lo dice la Lega, che l’ha inasprito quando stava a Roma al Governo, lo dice oggi pure Appello per Lecco, qui in Comune, come se fosse atterrato da Marte giusto una mezz’oretta fa.

Prima han bastonato di tasse i cittadini e basato le entrate su una scommessa, la vendita di un immobile in centro, ora millantano di sforare.

L’amministrazione ha più gli occhi bendati che le mani legate.

Non si vede una linea programmatica, un disegno di città, un cambio di rotta. Sebbene lo slogan della campagna elettorale di Brivio (3 anni fa, non ieri) era: “E’ ora di cambiare”.

Piangono e aumentano tutto ma non sono stati in grado, in tre anni, di utilizzare la leva prima sull’Irpef e poi dell’IMU per far pagare ai ricchi e agevolare chi fa più fatica. Potevano usare, come prevede la Legge, le categorie catastali. Han colpito famiglie e piccoli negozi.

Han più gli occhi bendati o le mani legate?

Luca Radaelli di Teatro Invito, ha affermato pubblicamente che sapeva come risparmiare, a parità di qualità, centinaia di migliaia di euro nella gestione del Sociale. Non si è mossa foglia.

Han più le mani legate o gli occhi bendati?

Malgrado la Legge lo permetta (la 163/2006), non hanno nemmeno provato a ridurre l’importo della proroga ne dell’Appalto per la Raccolta rifiuti. Potevano risparmiare fino al 20%, su uno che costa oltre 4 milioni di euro (annui)…sono soldi. E questo vale anche per l’Appalto Mensa nelle scuole.

Han più le mani legate o gli occhi bendati?

Malgrado la Legge lo consentisse potevano riscattare a gratis o quasi i lampioni dell’illuminazione pubblica da Enel, han preferito pagarli (senza un’adeguata perizia tecnica) 300.000 euro.

Han più le mani legate o gli occhi bendati?

Lamentano una mancanza di soldi tanto da paventare la chiusura degli asili nido pubblici ma continuano a riconoscere oltre 1000 euro a testa (150mila euro) a chi va, anche se di altri Comuni, in quelli privati.

Han più le mani legate o gli occhi bendati?

Spendono centinaia di migliaia di euro nel bike sharing usato da meno di 10 persone al giorno e poi non han soldi per le buche delle strade.

Han più gli occhi bendati o le mani legate?

Potrebbero abbattere il costo delle bollette usando le società Es.co per ridurre le inefficienze energetiche, ma niente. C’erano (e ci sono) 101 modi per non bastonare i cittadini ma ci si nasconde dietro il patto di Stabilità.

Occasioni perse, danni ai cittadini. Uno sperpero continuo, come gocce da un rubinetto difettoso.

Ha più le mani legate o gli occhi bendati questa incapace amministrazione?

C. V.

 

Immagine in evidenza:
”My Hands Are Tied, But My Eyes Are Open…”
by Dudalen

 

 

 

 

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, Città, Economia

Condividi questo articolo

Articoli recenti