CONTRO LE MALATTIE NEURO
E CARDIOVASCOLARI TORNA
LA CAMMINATA DELLA SALUTE

LECCO – La 5ª edizione della Camminata della Salute promossa dall’Asst di Lecco in collaborazione con l’Ats della Brianza e le Associazioni lecchesi Giovani Diabetici (Agd) e Amici del Cuore sarà domenica 19 maggio. La manifestazione sportiva di carattere amatoriale è volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di una regolare e moderata attività fisica nella prevenzione delle malattie neuro e cardiovascolari, spesso associate a scorrette abitudini alimentari e sedentarietà.

Saranno 13 i chilometri totali che verranno percorsi lungo l’anello ciclo-pedonale che partendo da Rivabella tocca le località di Vercurago, Garlate, Pescate e la zona di Lecco Bione. Il ritrovo è previsto a partire dalle 9 al prato di fronte al Palataurus, in viale Giacomo Brodolini a Lecco.

L’itinerario (clicca l’immagine a sinistra per ingrandirla): partenza dal parco antistante l’edificio del Palataurus (viale Giacomo Brodolini, n. 3) percorrendo la via ciclo-pedonale in direzione Piazza Era (Pescarenico); giunti in piazza Era, il percorso prosegue per via Corti, via Varese, via dell’Isola fino al passaggio pedonale nei pressi del ponte Azzone Visconti; la camminata procede all’attraversamento del ponte Azzone Visconti per congiungersi alla strada ciclopedonale del Comune di Pescate, passando per via Alzaia fino a raggiungere il primo punto ristoro installato al Parco “Addio Monti”.

Dopo una breve pausa la camminata riprenderà seguendo il percorso ciclopedonale passando per i Parchi “La Fornace” e “Torrette” di Pescate fino a giungere nel Comune di Garlate; da Garlate si prosegue seguendo la ciclo via, percorrendo via Alzaia e via Martiri della Libertà da dove si attraverserà il ponte sul fiume Adda che collega i Comuni di Olginate e Calolziocorte; la marcia procede per poco sulla SP182 che viene attraversata per collegarsi a via Camillo Benso di Cavour, proseguendo per Via Moggio, Via Piave, Via San Mauro, Via Adda arrivando alla ciclo via/ percorso pedonale del lungolago Aldo Moro del Comune di Vercurago; l’itinerario continua quindi lungo il percorso pedonale situato in via alla Spiaggia, sino all’interno del Campeggio Rivabella, dove è stato installato un ulteriore punto ristoro per i partecipanti.

“È ormai ampiamente diffusa all’interno della popolazione la consapevolezza dell’importanza di una di una regolare attività fisica per il mantenimento di un buono stato di salute generale – commenta Pierfranco Ravizza, presidente dell’Ordine dei Medici (Omceo) di Lecco e cardiologo dell’Asst di Lecco –  Una buona camminata a passo sostenuto è sufficiente per ottenere ottimi risultati da molteplici punti di vista: camminare aiuta infatti a ridurre il livello di colesterolo “cattivo” (o LDL) e alzare quello “buono” (HDL), nonché ad abbassare la pressione arteriosa, a controllare il rischio di diabete di tipo2 e a tenere il peso nei limiti desiderabili. Non dimentichiamo inoltre che una buona camminata, meglio se all’aria aperta e in compagnia, aiuta a migliorare l’umore, bilanciando gli ormoni dello stress prodotti nell’arco della giornata”.

L’iscrizione alla manifestazione comporta tacita dichiarazione di idoneità del partecipante. L’evento ha ottenuto il patrocinio di OMCeO Lecco e dell’Autorità di bacino del Lario e dei laghi minori e il supporto del Lions Club Lecco Host,  il Rotary Club “Le Grigne” e il Camping Rivabella.

 

 

Pubblicato in: Sanità, Città Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati