ALLE ELEZIONI IN PROVINCIA
1.025 AVENTI DIRITTO A UN VOTO
“SOLO TRA DI LORO”. SFIDA A 4?

LECCO – Pubblicato  l’elenco degli aventi diritto al voto alle elezioni provinciali di domenica 31 marzo per il rinnovo del consiglio provinciale. Elezioni “di secondo livello” che per legge escludono noi comuni mortali e il cui cosiddetto “elettorato attivo” è formato da 1.025 tra sindaci e consiglieri comunali di tutto il Lecchese.

Le operazioni di voto si svolgeranno dalle 8.00 alle 23.00 del 31, nel seggio unico allestito nella sala “Gianfranco Miglio” al piano terra di Villa Locatelli, sede della Provincia di Lecco.

L’elezione del Consiglio provinciale avviene sulla base di liste concorrenti composte da un numero di candidati non inferiore a 6 e non superiore a 12, che devono essere sottoscritte da almeno il 5% degli aventi diritto al voto accertati al 35° giorno antecedente quello della votazione, ovvero non meno di 51 elettori. Probabilmente si affronteranno 4 liste (due di centro destra e due a centro sinistra).

Le liste di candidati a consigliere provinciale dovranno essere presentate all’Ufficio elettorale, costituito presso la Segreteria generale della Provincia di Lecco al primo piano di Villa Locatelli, dalle 8.00 alle 20.00 di domenica 10 e dalle 8.00 alle 12.00 di lunedì 11 marzo. Possono essere eletti alla carica di consigliere provinciale i sindaci e i consiglieri in carica dei Comuni ricompresi nel territorio della Provincia.

 

Pubblicato in: politica, Città, Hinterland Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati