GUARDIA DI FINANZA LECCO:
AL COMANDO ENEA ZANETTI,
BRIANZOLO E PLURILAUREATO

LECCO – Questa mattina nella sede del comando provinciale della guardia di finanza, le Fiamme Gialle lecchesi hanno salutato il colonnello Massimo Dell’Anna, destinato all’incarico di comandante provinciale a Taranto dopo tre anni trascorsi nel capoluogo. La cerimonia di avvicendamento si è svolta alla presenza del comandante regionale Lombardia della generale Piero Burla, delle principali autorità locali, dei militari dei reparti provinciali e di una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Finanzieri in congedo.

Al colonnello Dell’Anna che nel corso della cerimonia ha ringraziato sentitamente le autorità e tutta la cittadinanza lecchese, subentra il colonnello Enea Zanetti, 45 anni, di origini brianzole. Il nuovo comandante si è arruolato nel Corpo frequentando l’accademia di Bergamo nel 1993, appena conseguito il diploma al liceo “Enrico Fermi” di Cantù.

Proveniente dal Nucleo Speciale Polizia Valutaria Milano, ove da ultimo si è occupato di inchieste riguardanti società quotate e istituti bancari, nel corso della carriera ha comandato reparti operativi in Sardegna, Marche e Campania e prestato servizio presso il Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata e il Comando Generale della Guardia di Finanza.

Laureato in Giurisprudenza e in Scienze della sicurezza economico-finanziaria, ha conseguito il master in Diritto tributario d’impresa all’Università Luigi Bocconi. Ha frequentato il corso superiore di Polizia tributaria della guardia di finanza ed è cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Il generale Piero Burla, dopo aver ringraziato il colonnello Dell’Anna per la proficua attività svolta in provincia, ha rivolto al colonnello Zanetti un augurio di buon lavoro nel nuovo incarico con l’auspicio di ulteriori successi nell’interesse del Corpo e del Paese.

 

LEGGI ANCHE

FINANZA, IL MAGGIORE PELUSO NUOVO COMANDANTE IN CITTÀ. MONZESE, ARRIVA DA BERGAMO

 

Pubblicato in: Città Tags: , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati