LA LETTERA: “GERMANEDO
E BELLEDO RIONI ORMAI OSTAGGIO
DI TRAFFICO E INQUINAMENTO”

SUna mattina qualunque in via dell’Eremo a Germanedo, zona ospedale.
Leggo che stamattina partirà la sperimentazione viabilistica nel quartiere di Castello.
Non sò  quale disagio dovranno affrontare gli abitanti della zona, chi per lavoro, scuola, ecc , è chi sarà costretto 
 a fare i conti con la nuova viabilità e con i loro quotidiani spostamenti.
Non sò quanto costeranno questi interventi alle casse del comune ( visto che normalmente le casse piangono)
Non sò se queste sono scelte dettate dalla volontà o dalle richieste dei cittadini, o sono le solite decisioni dettate da pochi e  condivise da nessuno.

In molti rioni gli abitanti continuano a pagare stravolgimenti della viabilità, e famose riqualificazioni “a volte scellerate” delle passate amministrazioni. Scelte che nessuno osa rivedere per non porgli rimedio.
Germanedo, Belledo sono rioni ormai ostaggio del traffico e del relativo 
inquinamento che provoca quotidianamente alterazione delle condizioni naturali dellaria. Dalla circolazione ai  parcheggi regolamentati (“Zpru”) che nessuno si preoccupa di far rispettare (visto che i vigili sono sotto organico) 

Magari qualche assunzione in alternativa alle spese per i nuovi interventi ?
Perchè non individuare un area di parcheggio a breve distanza dall ospedale collegata con una navetta? ( vedi aree dismesse di via Valsugana.)

Mi chiedo: La priorità per  l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Lecco è la viabilità del rione Castello?
Non sarebbe utile e urgente intervenire nelle situazioni più critiche e disagiate della città?

Distinti saluti
Un cittadino

 

 

Pubblicato in: Lettere a LeccoNews, politica, Ambiente, Città Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati