MORÌ IN CASA A LUCI ROSSE,
DI NUOVO IN TRIBUNALE
IL CASO DELL’ALTO LAGO

LECCO – Ascoltata in aula la proprietaria dell’appartamento di via Nazionale a Colico dove il 12 maggio 2015 morì un 75enne durante un incontro con una prostituta. Di fronte al giudice Martina Beggio la padrona di casa ha raccontato di aver affittato l’alloggio ad una coppia cinese nel 2013, successivamente, raggiunta da voci strane…

> CONTINUA A LEGGERE su

Colico. Morì in casa a luci rosse, nuova udienza in tribunale

 

 

Pubblicato in: Città, Lago Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati