OTTO ANNI FA ADDIO A BONATTI,
LECCHESE DI ADOZIONE
E “RAGNO DELLA GRIGNETTA”

LECCO – Otto anni fa, il 13 settembre 2011, moriva Walter Bonatti, alpinista dalle qualità indiscusse, tale da meritarsi il titolo di “re delle Alpi“, guida alpina e autore di libri e reportage.

“Un uomo dalle qualità indiscusse, un personaggio indimenticato” ricorda la newsletter del sindaco Brivio, lecchese di adozione e Ragno della Grignetta, “che la nostra città conserva nella sua memoria insieme ai nomi dei grandi uomini di montagna a cui il nostro territorio ha dato i natali”.

All’Osservatorio Alpinistico Lecchese a Palazzo della Paure, è possibile ripercorrere le sue imprese come quelle di altri celebri alpinisti lecchesi.

Pubblicato in: Montagna, Città Tags: , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati