PER IL CONSIGLIO PROVINCIALE
40 CANDIDATI IN QUATTRO LISTE.
“DERBY” A CALOLZIO E LECCO
E SOLO LA LEGA METTE IL PARTITO

LECCO – Quattro liste, quaranta candidati per 12 posti, una serie di derby interni ai Comuni e ai territori, e la Lega unica a scommettere sul partito. Si avvicinano le elezioni provinciali, ecco gli schieramenti lecchesi.

Il 31 marzo sindaci e consiglieri eleggeranno il nuovo consiglio provinciale che affiancherà il presidente Claudio Usuelli nell’ente tanto bistrattato dalla politica centrale e dall’opinione pubblica ma che tuttavia detiene importanti competenze di prossimità con Comuni e cittadini. Si vota dalle 8 alle 23 di domenica 31 marzo, nel seggio unico in sede dell’ente, mentre per lo scrutinio si aspetterà la mattina di lunedì 1° aprile.

Sono quattro le liste candidate per Villa Locatelli, con 40 candidati complessivi. Le formazioni sono le medesime di due anni fa, con solo la Lega che esplicita il nome del partito nella lista mentre le altre tre formazioni si presentano con altri nomi. È tuttavia interamente Dem “Provincia insieme, che vede due consiglieri uscenti – Bruno Crippa e Giuseppe Scaccabarozzi – trainare dieci figure nuove per Villa Locatelli. Resta la frattura con la sinistra, con un solo consigliere più volte ago della bilancia nello scorso mandato, che si presenta sotto i vessilli del già usato “Democrazia è partecipazione“. Come per il Pd capolista è un sindaco, Paolo Lanfranchi, mentre non si ripresenta il consigliere uscente Sergio Brambilla.

Due liste anche nel centrodestra, con “Libertà e autonomia” (questa mattina la presentazione alla stampa), espressione dall’area allora Ncd-Forza Italia, che questa volta imbarca i minoritari Fratelli d’Italia – due anni fa alleati del carroccio ma senza che riuscissero a conquistare un seggio. Capolista è l’unico consigliere uscente a ripresentarsi, Mattia Micheli. Gioca sul termine autonomia anche la lista leghista “Lega Comuni per Lecco provincia autonoma” capitanata dai tre consiglieri uscenti, Stefano Simonetti e Elena Zambetti con esperienza e Cinzia Bettega subentrata a fine 2018.

Sono invece solo quattro i sindaci in lizza, e nemmeno uno per formazione. In questo caso è la Lega a non averne tra le proprie fila, mentre il Pd schiera i primi cittadini di Missaglia e Olginate – Bruno Crippa e Marco Passoni. Il già citato Lanfranchi è il sindaco in quota sinistra. Arriva dalla Valsassina il sindaco di “Libertà e autonomia”, Matteo Manzoni di Crandola, a raccogliere il testimone di Antonio Pasquini, suo consigliere in Comune e uscente dalla provincia.

La corsa per Villa Locatelli riserva sempre dei derby tra eletti dello stesso Comune, e le rivalità in questo modo proseguono nell’ente superiore. Su tutti è il caso di Calolziocorte, il Comune in assoluto più rappresentato in questa tornata, forte anche del fresco rinnovo dell’amministrazione e dunque senza rischio di decadenza per gli eventuali eletti. Cinque i competitor, almeno uno per lista: Sonia Mazzoleni col Pd, Diego Colosimo per la sinistra, Fabio Mastroberardino di Fratelli d’Italia col centrodestra e ben due consiglieri nella lista della Lega, Daniele Butti e Eleonora Rigamonti.

Scontri diretti anche a Lecco, Olginate, Bellano ed Ello. Il capoluogo vede in gara la sconfitta alla segreteria provinciale Pd Agnese Massaro, l’esponente di “Con la sinistra cambia Lecco” Alberto Anghileri e la capogruppo leghista Cinzia Bettega. Da Olginate oltre al sindaco Passoni ci prova col carroccio Rosa Amati. Da Bellano arrivano le candidature del vice-Polano Scaccabarozzi e dell’assessore Irene Alfaroli. Da Ello l’ex sindaco Zambetti e l’assessore in carica Valsecchi.

 

LISTA 1 – PROVINCIA INSIEME LECCO

1. Crippa Bruno – Missaglia 14/11/1947 – sindaco Missaglia
2. Mantonico Francesca – Erba 07/06/1989 – consigliere Barzago
3. Scaccabarozzi Giuseppe – Bellano 11/05/1950 – consigliere Bellano
4. Massaro Agnese – Potenza 12/07/1970 – consigliere Lecco
5. Spotti Elio – Introbio 18/05/1955 – consigliere Introbio
6. Adamoli Patrizia – Milano 20/04/1957 – consigliere Montevecchia
7. Passoni Marco – Lecco 25/05/1977 – sindaco Olginate
8. Mazzoleni Sonia – Lecco 27/12/1972 – consigliere Calolziocorte
9. Rocca Felice – Catanzaro 13/10/1973 – assessore Osnago
10. Taderini Lara – Lecco 28/12/1982 – consigliere Malgrate
11. Mangione Andrea – Lecco 03/12/1984 – consigliere Monte Marenzo
12. Bartesaghi Laura – Lecco 06/05/1994 – assessore Annone

LISTA 2 – DEMOCRAZIA È PARTECIPAZIONE

1. Lanfranchi Paolo – Lecco 16/06/1975 – sindaco Dolzago
2. Caglio Maria Grazia – Monza 23/09/1960 – assessore Osnago
3. Anghileri Alberto – Lecco 24/10/1953 – consigliere Lecco
4. Crippa Selena – Merate 30/11/1978 – consigliere Dolzago
5. Amaretti Federico – Reggio Calabria 09/08/1979 – consigliere Valmadrera
6. Ferrante Sabrina Tilde – Como 22/08/1978 – consigliere Cassago
7. Colosimo Diego – Lecco 04/02/1976 – consigliere Calolziocorte

LISTA 3 – LIBERTÀ E AUTONOMIA PROVINCIA DI LECCO

1. Micheli Mattia – Lecco 16/06/1982 – consigliere Abbadia
2. Albani Fiorenza – Merate 08/06/1976 – consigliere Merate
3. Alfaroli Irene – Lecco 13/09/1976 – assessore Bellano
4. Loprete Caterina – Catanzaro 26/11/1985 – assessore Bosisio
5. Maggioni Maurizio – Merate 02/04/1964 – assessore Olgiate
6. Manzoni Matteo – Bellano 03/04/1979 – sindaco Crandola Valsassina
7. Mastroberardino Fabio Pio – Lecco 15/11/1985 – consigliere Calolziocorte
8. Rampin Rosanna – Treviso 05/09/1973 – consigliere Casatenovo
9. Rossi Adriana – Lecco 19/05/1955 – consigliere Airuno
10. Rossini Luca – Lecco 27/02/1990 – consigliere Molteno
11. Toto Gennaro – Milano 29/01/1973 – consigliere Cernusco Lombardone
12. Valsecchi Gianluigi – Calolziocorte 19/02/1955 – assessore Ello

LISTA 4 – LEGA COMUNI PER LECCO PROVINCIA AUTONOMA

1. Bettega Cinzia – Lecco 21/02/1960 – consigliere Lecco
2. Simonetti Stefano – Milano 21/04/1969 – consigliere Valgreghentino, assessore Ballabio
3. Zambetti Elena – Casazza 08/06/1955 – consigliere Ello
4. Amati Rosa – Lecco 15/06/1953 – consigliere Olginate
5. Butti Daniele – Lecco 31/10/1976 – consigliere Calolziocorte
6. Carioti Valentina – Carate Brianza 25/02/1990 – consigliere Esino Lario
7. Fumagalli Maurizio – Lecco 04/08/1957 – consigliere Garbagnate Monastero
8. Rigamonti Eleonora – Lecco 18/09/1996 – consigliere Calolziocorte
9. Scaccabarozzi Marco – Lecco 01/08/1971 – consigliere Brivio

Cesare Canepari

 

Pubblicato in: politica, Città Tags: , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati