RUBRICA LECCO IERI&OGGI:
IL LUNGOLAGO DI ABBADIA

ABBADIA LARIANA – Con questa puntata della nostra rubrica Lecco Ieri&Oggi torniamo all’excursus sui paesi che si affacciano sul lago, e dopo Lierna e Mandello del Lario scendendo verso Lecco il più vicino, prima di giungere alle Caviate, è Abbadia Lariana e il suo lungolago.

Di recente realizzazione il nuovo lungolago di Abbadia è sicuramente uno dei luoghi più belli in cui passeggiare nelle calde giornate estive, e perché no, vista la vicinanza con il lago, anche il luogo adatto per fare un tuffo in una delle tante zone in cui è concessa la balneazione lungo la costa est del Lario.

Nel 1909, data della cartolina, il panorama, nel suo complesso, non è molto differente, ma come sempre sono i dettagli che contano. Per esempio confrontando le due immagini possiamo notare la presenza della passeggiata sopraelevata rispetto alla spiaggia in legno e acciaio. Inoltre osservando bene il gruppo di edifici nel centro della foto, si nota chiaramente che hanno tutti subìto opere di miglioramento e rimodernamento ma che fondamentalmente sono rimasti loro stessi.

Veramente interessante è l’edificio bianco che si affaccia direttamente sul lago: nel 1909 era una filanda e l’accesso al lago, estremamente necessario per trasportare le merci, era garantito dal piccolo porticciolo che ad essa era collegato. La foto mostra all’interno del piccolo porto una serie di comballi, barche tipiche dell’epoca per il trasporto delle merci e che erano presenti anche nel porto Garibaldi della nostra città.

A.G.

 

 

Pubblicato in: Lecco ieri&oggi, Città Tags: , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati