VENTO FORTE DA NORD,
ALLERTA ORDINARIA
DELLA PROTEZIONE CIVILE

MILANO – Nonostante qualche leggera pioggia abbia indebolito notevolmente il rischio incendi, la protezione civile regionale resta in allerta per il vento forte da nord atteso nella giornata di domani, venerdì 18 gennaio.

Le aree interessate dal codice giallo – ordinaria criticità – sono quelle settentrionali, ovvero IM-01 (Valchiavenna, provincia Sondrio), IM-02 (Media-bassa Valtellina, provincia di Sondrio), IM-03 (Alta Valtellina, provincia di Sondrio), IM-04 (Laghi e Prealpi varesine, provincia di Varese), IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province di Como e Lecco), e IM-07 (Valcamonica, province di Bergamo e Brescia),

SINTESI METEOROLOGICA
L’allontanamento della saccatura verso est causa una temporanea rotazione del flusso in quota da nord-ovest, con rapido miglioramento sulla regione e breve fase di ventilazione sostenuta da nord. La fase di massima intensità dei venti settentrionali è attesa per la giornata di domani 18 gennaio e riguarda i settori delle valli, la media-alta collina e i rilievi. Anche gli altri settori montani e di pianura saranno comunque interessati da un rinforzo dei venti, tuttavia più breve e con valori medi inferiori.
Per sabato 19 gennaio previsto debole flusso occidentale con associate condizioni di generale stabilità sulla regione e bassa probabilità di precipitazioni, venti deboli dai quadranti orientali.

 

Pubblicato in: Meteo, Città Tags: , , , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati