RUBRICA LECCO IERI&OGGI:
IL LUNGOLAGO DI MALGRATE

MALGRATE – In questa puntata della rubrica Lecco Ieri & Oggi usciamo nuovamente dal territorio cittadino e torniamo a Malgrate per osservare ancora con attenzione il suo lungolago da un punto di vista diverso dai precedenti. Dopo aver visto numerosi scorci di Malgrate rimanere sé stessi, oggi parliamo di un punto che di cambiamenti ne ha subiti tantissimi.

Nel 1909, data della cartolina, il lungolago di Malgrate non era diverso da quello dei numerosi borghi lacustri che si affacciano sul Lario: una passeggiata, la strada a lago costeggiata da alcuni alberi, uno stabilimento (in questo caso la ditta Stabilini), il piccolo e tranquillo porticciolo.

Visto l’andamento orografico della costa e la strada principale, invece che seguire il lago, svoltava a sinistra presso l’osteria per addentrarsi in città.

Oggi la parte verso il lago è molto cambiata in quanto, negli ultimi anni, è stata realizzata la grande piazza pedonale che ha in parte “invaso” il lago e che è stata parzialmente coperta da una struttura in ferro e con delle grandi fontane e giochi di luce che rendono molto suggestiva la piazza nelle calde sere d’estate.

Per quanto riguarda invece gli edifici sulla sinistra che si affacciano direttamente sul lago, possiamo notare che sono rimasti praticamente immutati (come abbiamo visto qui); nonostante i numerosi restauri infatti hanno ancora quel fascino tipico delle piccole cittadine lacustri componenti fondamentali dei nostri panorami.

A.G.

Cartoline d’epoca tratte da Gigi Amigoni, Antichi Borghi di Lecco nelle cartoline di inizio secolo, Calolziocorte, Amigoni G., 1996; foto di Lecconews.lc

 

Pubblicato in: Lecco ieri&oggi, Malgrate Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati