12 TALENTI DEL “LEOPARDI”
ALLA FINALE DEL CONCORSO
PER IMPRENDITORI VIRTUALI

LECCO – Il Liceo Classico e Scientifico “G.Leopardi” conquista la finale a “Nivea Young Business Talent”, un concorso che ha coinvolto ben 2.400 studenti di tutta Italia che si sono sfidati da novembre ai primi giorni di marzo per aggiudicarsi il titolo di migliori imprenditori virtuali. 600 squadre composte da tre o quattro ragazzi hanno dovuto prendere ben 130 decisioni di gestione aziendale ogni settimana applicando concetti teorici studiati in classe all’interno di un simulatore di impresa di terza generazione.

“Siamo molto orgogliosi dei nostri 12 studenti che si sono aggiudicati la finale, alla quale sono stati ammessi solo 300 ragazzi” racconta entusiasta Laura Arrigoni, docente di Economia della scuola e che ha seguito i ragazzi in questa avventura: “oltre alle 3 squadre del Leopardi che sono passate in finale, hanno partecipato al concorso altre 7 squadre del Liceo cha hanno comunque conquistato ottime posizioni in classifica. Questo progetto ha richiesto molto impegno: tutti i nostri studenti non si sono tirati indietro e ogni settimana hanno analizzato puntualmente i risultati delle precedenti mosse, si sono confrontati per apportare le giuste correzioni alle loro strategie e hanno raggiunto questo importante risultato”.

liceo leonardo studenti concorso Nivea Young Business Talent

 

Ora i 12 finalisti (Lorenzo Mazza, Beatrice Subissati, Marta Colombo, Sara van den Boomgaard, Matteo Martinoli, Simone Pirovano, Arturo Bonfanti, Giorgio Invernizzi, Matteo Ferracini, Claudia Scola, Maria Giulia Castelli e Nicolò Viviano) parteciperanno alla grande finale a Milano il 10 aprile: i vincitori voleranno poi a Barcellona per confrontarsi nella fase internazionale del concorso con studenti di Portogallo, Grecia e Spagna.

 

 

Pubblicato in: Cultura, Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati