ACCUSATO DI TRUFFARE IN RETE:
ARRESTATO, MA È GIÀ IN CARCERE

carabinieri-manette-arrestoLECCO – Scovato sospetto truffatore su internet. Nella giornata di ieri i carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale carabinieri di Lecco hanno arrestato Z.F., 53enne rumeno, cui è stata notificata una ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere emessa dal GIP di Lecco su richiesta della locale Procura della Repubblica che coordina le indagini.

Lo straniero è ritenuto responsabile della commissione di numerose truffe, nel periodo da ottobre 2012 a giugno 2015, tutte perpetrate a mezzo internet pubblicando falsi annunci di vendita di beni allo scopo di intascarne i pagamenti, rendendosi poi irreperibile.

Il provvedimento è stato notificato nel carcere di Monza dove l’interessato era già detenuto per altra causa.

 

Pubblicato in: Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati