AL CORO CALAUCE DI CALOLZIO
IL PREMIO DELLA SERATA MERATESE
PER I QUARANT’ANNI DE “LA TORR”

cori merate 2MERATE – Continua la rassegna corale meratese “La Torr(e) che canta”, e ieri il terzo appuntamento ha segnato un’altra straordinaria tappa. L’eccellente organizzazione del coro La Torr, alla guida tecnica di questa iniziativa in occasione del quarantesimo di fondazione, è stata il punto di partenza per l’esibizione dei tre cori in gara: l’Ensemble Femminile Cum Corde di Galbiate diretto da Anna Fruet; l’associazione musicale Calauce di Calolziocorte diretta da Giampaolo Vessella (al piano il M° Massimiliano Di Fino); il coro San Giorgio di Acquate di Lecco diretto da Gianmarco Aondio (all’organo elettrico il M° Stefano Aldeghi).

cori merate 3I tre gruppi hanno portato sul palco meratese  forme di musica corale distinte per esecuzione, interpretazione e repertorio. Il primo ha sposato il canto unicamente a cappella spaziando nel tempo e nei generi, da melodie popolari fino alla particolare “Il cielo in una stanza” elaborata per coro dal M° Francesco Sacchi, presente in sala; il secondo, certamente scenografico, ha interpretato Verdi, Donizetti e Bellini attraverso brani tratti dal mondo dell’opera a cavallo tra settecento e ottocento; infine il terzo ha dato grande dimostrazione tecnica e interpretativa, proponendo un percorso nella musica del novecento ma toccando terre lontane tra loro, da notare in particolare l’Alleluia di Stefano Aldeghi (organista) di straordinario effetto e non da meno “Ciao bella ciao” nell’elaborazione di B. Parry.

cori merate 1La giuria popolare ha premiato gruppo della serata il coro Calauce di Calolziocorte. Alla consegna degli attestati anche l’assessore alla cultura Giulia Spezzaferri e il presidente del coro La Torr, Giuseppe Carmagnani, entusiasti della partecipazione sempre più evidente e della riuscita straordinaria di una manifestazione atta a considerare il canto corale il linguaggio artistico più diretto e vicino alla gente. Prossima tappa sabato 4 giugno, si esibiranno l’ensemble femminile Fonte Gaia, la Corale San Giovanni Battista e i Green Gospel.

Michele Casadio

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Calolziocorte, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati