AL VIA LA MARATONA PGT.
NCD: “OPPOSIZIONE SI’,
MA SENZA OSTRUZIONISMO”

PALAZZO BOVARA LECCOLECCO – È pronta a partire la maratona del Pgt. Da martedì, fino a lunedì 30, i consiglieri comunali dovranno votare per 489 volte per adottare il Pgt approvato in extremis pochi mesi fa. L’obiettivo della maggioranza è quello di liquidare la pratica, altrimenti, Palazzo Bovara sarà commissariato. Per questo il gruppo del Nuovo centrodestra ha promesso un’opposizione “senza ostruzionismo fine a stesso, ma ragionando punto dopo punto”.

Lo promette il capogruppo Filippo Boscagli. “Ci prenderemo tutto il tempo che serve per valutare ogni osservazione, se sforeremo i tempi non sarà colpa nostra”. Verranno osservati soprattutto i temi principali. “Tutto ciò che è stato proposto dalle associazioni, per rispetto nei loro confronti, ma anche le osservazioni che prevedono cambi nella destinazione d’uso e modifiche nella volumetria, verranno valutate attentamente”.

I consiglieri comunali sono attesi da una maratona vera e propria. “In pratica vince chi non verrà preso da sfinimento. Ma siamo stati chiari, appena mancherà il numero legale salterà tutto”. Nell’ultimo anno di governo la giunta guidata da Virginio Brivio deve ora adottare il Pgt. Il rischio è quello di farlo di fretta e alla prossima Amministrazione che entrerà in carica nella primavera 2015 sarà proprio questo il primo punto da cui partire.

 

Pubblicato in: Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti