ALCOL ALLA GUIDA: SETTE PIZZICATI
TRA LE 4 E LE 6 DI DOMENICA

polizia volante_LECCO – Nell’ambito delle attività di contrasto alle stragi del sabato sera, nel fine settimana appena trascorso la Polizia stradale di Lecco ha eseguito numerosi controlli nella provincia lecchese e comasca accertando sei infrazioni per guida in stato di ebbrezza alcolica, tutte concentrate nella fascia oraria 4.00-6.00 della mattina di domenica.

Per una di esse è scattata la sola sanzione amministrativa, registrando il 26enne alla guida un tasso alcolemico pari a 0,66 gr/l. Gli altri cinque conducenti sono incorsi in violazioni di rilevanza penale, tre di loro erano ragazzi di età inferiore ai 25 anni, e due in particolare hanno registrato valori parecchio elevati di alcol nel sangue (1,76 gr/l e 2,32 g/l).

Poco più tardi le pattuglie intervenute sulla scena di un incidente stradale a Castello B.za notavano avvicinarsi una vettura dall’andatura ritenuta incerta: all’alt il conducente ha finto di accostare per ripartire immediatamente con una manovra in gimcana tra le auto incidentate. Rintracciato facilmente presso la sua abitazione il 32enne veniva trovato con un tasso alcolemico di 2,43 gr/l ed è stato perciò sanzionato secondo il codice della strada, oltre che per la fuga all’alt della Polizia, anche per guida in stato d’ebbrezza con conseguente sequestro del veicolo.

Per i sei individui con sanzioni di rilievo penale è stato emesso l’immediato ritiro della patente.

L’attenzione degli agenti della Polstrada è sempre alta verso simili violazioni, poiché il mancato rispetto delle norme stradali e la compromessa condizione psicofisica dei conducenti costituisce un serio pericolo per la sicurezza della circolazione.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati