ALLA CONQUISTA DEL NUPTSE:
IL RAGNO BERNASCONI IN NEPAL

daniele bernasconiLECCO – Daniele Bernasconi torna in Nepal. Il Ragno bellanese, “himalaista”, sarà in cordata con il valdostano Hervè Barmasse, con l’obiettivo di conquistare la parete sud del Nuptse, muraglia che cinge l’Everest e il Lhotse, dalla struttura complessa e una vetta di 7.861 metri. La sud è una parete immensa e leggendaria e con lei si sono confrontati alcuni tra gli scalatori che hanno fatto la storia dell’alpinismo.

Come riporta il quotidiano Il Giorno, la partenza della spedizione è prevista per il 18 maggio e, una volta valutate le condizioni della montagna, potrebbero anche decidere di aprire una nuova linea di salita.

Bernasconi, classe ’71, è geologo e guida alpina. Ha effettuato numerose ascese nelle Alpi, in Patagonia, in Groenlandia e in Himalaya. Protagonista inoltre dell’apertura di una nuova via sul versante nord inviolato dello Gasherbrum II insieme a Karl Unterkircher. Con Bermasse è una cordata già rodata: i due l’ultima volta erano stati insieme in Pakistan per la parete nord dell’Ogre. Nel 2009, in compagnia anche di Giovanni Ongora, i due avevano concluso la traversata dello Hielo Continental Sud in Patagonia, venendo recuperati in modo rocambolesco da Mariolino Conti.

Foto: montagna.tv

 

 

Pubblicato in: Montagna, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati