ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO:
BADONI SELEZIONATO
PER IL PROGETTO “TRAINEESHIP”

badoniLECCO – L’IIS Badoni di Lecco è fra i cinquanta istituti selezionati attraverso il Bando per far parte del progetto pilota Traineeship, promosso all’interno del Protocollo di intesa sottoscritto da MIUR e Federmeccanica, voluto per dare il via ad un programma di alternanza scuola-lavoro in coerenza con le indicazioni della Legge di riforma del sistema di istruzione e formazione “La Buona Scuola”.

La partecipazione dell’IIS Badoni al progetto pilota è stata sostenuta dalla collaborazione di Confindustria Lecco e Sondrio che ha contribuito alla fase di progettazione e al coinvolgimento delle imprese, la cui disponibilità è imprescindibile per la realizzazione dell’iniziativa. Il progetto prevede l’avvio di percorsi formativi in alternanza nei quali l’esperienza degli studenti all’interno del contesto aziendale risulti pari ad almeno 400 ore da programmare nell’arco dell’ultimo triennio, con un impegno specifico nel garantire a tutti gli studenti selezionati la sperimentazione dell’alternanza. In questo modo il periodo passato all’interno dell’impresa diviene elemento formativo fondamentale del percorso curriculare.

Traineeship prevede una progettazione congiunta dei percorsi da parte di scuole ed aziende coinvolte, la formazione congiunta di tutor scolastici ed aziendali, la sperimentazione di nuove forme organizzative per i periodi di alternanza e di nuovi strumenti di placement, la promozione della cultura della prevenzione.

angelo de battista“Il nostro Istituto – fa notare il Dirigente Scolastico dell’IIS Badoni, Angelo De Battista – è da sempre impegnato per una interazione scuola-impresa con iniziative che riguardano le attività di stage, alternanza scuola-lavoro, didattica laboratoriale, visite tecniche, lezioni di esperti aziendali a scuola eccetera. Siamo tra i quattro Istituti tecnici selezionati in Lombardia per la partecipazione al progetto Traineeship che sostiene le iniziative volte alla progettazione di nuovi percorsi per l’alternanza scuola lavoro e la loro valutazione nel curriculum scolastico degli studenti. L’accesso ai finanziamenti previsti dal bando costituirà un importante incentivo per sostenere l’impegno che la nostra scuola mette in atto per mantenere un rapporto costante e proficuo con le aziende del territorio”.

“La carenza di profili tecnici anche sul nostro territorio è un fatto noto – commenta il Direttore di Confindustria Lecco e Sondrio, Giulio Sirtori – e questo rappresenta un limite alla crescita del sistema produttivo che si confronta con un contesto internazionale sempre più competitivo. L’interazione fra scuola e lavoro, il suo rafforzamento, è un punto cardine per lo sviluppo di competenze che corrispondano al fabbisogno delle imprese e contribuiscano al loro cammino verso l’innovazione. Traineeship si inserisce in questo contesto proponendo un percorso che spinge sensibilmente verso la formazione direttamente in azienda, accorcia la distanza fra domanda e offerta di lavoro e aumenta il livello di occupabilità dei giovani”

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati