ANNONE BRIANZA: SPARATORIA ALL’AUTODEMOLIZIONI, ARRESTATO IL FRATELLO LATITANTE

MONZA – Dopo Mario Polito arrestato anche il fratello Bruno, ricercato per il ferimento dell’algerino Kamel Louhabi, colpito a pistolate il 15 gennaio scorso, nell’azienda di autodemolizioni che i due italiani possiedono ad Annone Brianza.

A rintracciare il calabrese Bruno Polito, 42enne originario di Locri, sono stati i carabinieri di Monza che lo stavano cercando grazie alle indagini congiunte iniziate dai colleghi deo comando provinciale di Lecco. L’uomo è stato arrestato all’alba di ieri, domenica, in un edificio qui in Brianza a Bovisio Masciago (MB), inseguito da un’ordinanza di custodia cautelare emessa, lo scorso 27 gennaio, dal Tribunale di Lecco.

L’uomo, pregiudicato, è ritenuto responsabile, unitamente al fratello Mario, 29enne titolare della ditta di autodemolizioni “Sara” di Annone Brianza, già arrestato subito dopo i fatti e tuttora recluso, del ferimento, mediante colpi d’arma da fuoco, del 35enne algerino Kamel Louhabi, commerciante di auto residente nel Comasco.

Come detto il teatro del fatto di sangue è stata l’azienda dei due Polito ad Annone, dove si sarebbe acceso un diverbio – secondo quanto dichiarato –  attorno a una compravendita di un’auto, culminato con alcuni colpi d’arma da fuoco che hanno raggiunto l’agerino alla gamba destra e al fianco sinistro. La vittima ha lamentato pure la sottrazione di circa 11 mila euro in contanti.

Dai primi accertamenti e riscontri effettuati dai carabinieri di Lecco era emerso il coinvolgimento nella vicenda dei fratelli Polito, con il pronto fermo di Mario, mentre il fratello Bruno si rese irreperibile.
La costante attività di ricerca ha consentito però d’individuare l’ultimo rifugio del ricercato, un appartamento alla periferia di  Bovisio, ove i carabinieri del gruppo di Monza lo hanno sorpreso e arrestato senza che opponesse resistenza alcuna.
Bruno Polito si trova ora presso la  casa circondariale di Monza a disposizione dell’autorità giudiziaria.

DAL NOSTRO ARCHIVIO
PISTOLA criminalità organizzata

GIALLO AD ANNONE: 35ENNE FERITO IN UNA SPARATORIA

15/01/2014 ANNONE BRIANZA – Giallo questa mattina ad Annone Brianza. Un algerino di 35 anni, residente a Erba,  è rimasto vittima di una sparatoria. Raggiunto …
cc conferenza arresto

GAMBIZZATO AD ANNONE:
ARRESTATO 28ENNE CALABRESE,
INDAGINI SU UN COMPLICE

16/01/2014 LECCO – E’ un calabrese di origine, classe 1985, l’uomo arrestato già ieri nell’ambito delle indagini susseguite al grave fatto …
Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati