ARGENTO PER LUDOVICA PATETTA
AI NAZIONALI NUOTO GIOVANILI.
LA SOCIETÀ SUI PODI DI CATEGORIA

Ludovica Patetta Maurizio Pompele nuotoRICCIONE (RIMINI) – Si sono concluse le gare femminili dei Criteria Nazionali Giovanili 2015. Alla Piscina Comunale di Riccione si sono sfidate dal 20 al 22 marzo quasi novecento atlete.

Grande protagonista non solo nel numero di partecipanti, ma anche per medaglie conquistate, il Team Nuoto Lombardia, la società del gruppo Sport Management, che ha vinto: 3 ori, 6 argenti, 6 bronzi.

Presenti anche le sezioni di Lecco e Como. Degna di nota la grandissima prestazione di Ludovica Patetta (categoria Ragazze 2002). L’atleta del Centro Al Bione, infatti, ha vinto la medaglia d’argento nei 400 mi con l’ottimo crono di 4’58″55 e ha sfiorato il podio nei 200 do, giungendo 4ª con il tempo 02’18″99. A completare il quadro anche due tredicesimi posti nei 200mi (02’25″50) e 800sl (09’21″42).

Buone le partecipazioni di Giulia Cantoni e Federica Frangi della sezione di Como. La prima è giunta 16ª e 19ª rispettivamente nei 400mi e 200mi, mentre la seconda è arrivata 16ª nei 200fa.

Si complimenta con le sue atlete Maurizio Pompele: “La medaglia di Ludovica è un risultato straordinario, soprattutto perché era alla sua prima partecipazione. Sono molto soddisfatto di come ha interpretato tutte le gare, e forse con un pizzico di fortuna avrebbe potuto vincere il bronzo anche nei 200do. Bene anche Cantoni e Frangi”.

A fargli eco il presidente Gionatan Menga: “Il bilancio di questi primi tre giorni è sicuramente positivo e lo dimostrano le 15 medaglie vinte. Non solo. Siamo arrivati terzi nella classifica generale Società, primi sia in quella della categoria Cadette sia Ragazze. L’attenzione della nostra società alla crescita dei giovani rappresenta uno degli obiettivi primari e questi risultati sono il segno che stiamo raccogliendo i frutti del lavoro svolto finora”.

Dal 22 al 25 marzo, spazio ai maschi e in particolare a: Marco Panarari (100sl, 1500sl, 200sl, 400sl), Alessandro Sironi (100fa, 200fa) e Francesco Morici (200ra, 200do, 200mi, 400mi, 100do).

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati