ARRIVA L’INFLUENZA, SCATTA
LA CAMPAGNA DI VACCINAZIONE:
IL CALENDARIO DELLE SEDUTE

jLECCO – L’ASL lecchese informa la popolazione che, “in linea con le indicazioni ministeriali e regionali, è stata organizzata la campagna di vaccinazione antinfluenzale per l’offerta del vaccino su tutto il territorio della provincia di Lecco”.

Ecco un’ampia scheda con tutte le informazioni utili:

LA VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE E’ RACCOMANDATA E GRATUITA PER I SOGGETTI APPARTENENTI ALLE SEGUENTI CATEGORIE :

– Soggetti di età pari o superiore ai 65 anni (nati nell’anno 1950 e precedenti)

– Soggetti di ogni età, a partire dai 6 mesi di vita, affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza

– Bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico, a rischio di Sindrome di Reye in caso di infezione influenzale.

– Donne che all’inizio della stagione epidemica si trovino nel secondo e terzo trimestre di gravidanza

– Familiari e contatti di soggetti ad alto rischio

– Medici e personale sanitario di assistenza (la vaccinazione è garantita dalle Strutture ove lavorano)

– Forze di polizia e Vigili del fuoco

– Personale che, per motivi di lavoro, è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani

 

MODALITA’ ORGANIZZATIVE PER LA SOMMINISTRAZIONE DELLA VACCINAZIONE GRATUITA:

Medici di Famiglia garantiranno la vaccinazione antinfluenzale ai soggetti appartenenti alle categorie sopraelencate, presso il proprio studio e/o presso ambulatori comunali.

Le Amministrazioni Comunali e i Medici di Famiglia definiranno le modalità operative per l’effettuazione delle sedute ambulatoriali.

Il Servizio Prevenzione Malattie Infettive effettuerà sedute ambulatoriali di vaccinazione, secondo il calendario allegato (tabella 1 e tabella 2), che sarà disponibile sul sito internet aziendale, all’indirizzo www.asl.lecco.it .

La vaccinazione è somministrata ad accesso libero in qualsiasi seduta, indipendentemente dalla propria residenza.

Nell’accesso all’ambulatorio sarà data precedenza ai minori di 14 anni, alle donne in gravidanza e alle persone con disabilità.

E’ necessario presentarsi in ambulatorio muniti di carta SISS.

Alle persone che effettuano la vaccinazione per patologia è richiesta la prescrizione del curante su ricettario del S.S.N.

o altra documentazione attestante la condizione di rischio.

VACCINAZIONE IN CO-PAGAMENTO

La vaccinazione antinfluenzale in soggetti non appartenenti a categorie ad alto rischio potrà essere effettuata, su richiesta e previo pagamento della prestazione, nelle sedute vaccinali dell’ASL.

VACCINAZIONI CALENDARIO

 

 

 

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati