BASKET, AMAREZZA CIVATE:
GARA 2 A OME PER 80-83

basket civitz gara2 (21)CIVATE – Un Palacivitz così pieno lo si vede raramente, ma l’incredibile calore di un paese intero non è bastato alla G.S.G. Civatese per archiviare il primo turno dei playoff regionali di Serie D contro i bresciani del Basket Ome. Con una vittoria infatti i grigiorossi, in virtù del successo in gara 1, si sarebbero qualificati per il turno successivo. Eppure la vittoria non è arrivata, ma a giungere è stata invece una beffarda sconfitta, con non poche polemiche, per 80-83. Il verdetto è dunque rimandato a domenica 1 maggio, quando i civatesi si giocheranno il tutto per tutto in trasferta. Secondo alcune stime, nel palazzetto civatese presenti circa 250 persone.

Nei primi due quarti i padroni di casa faticano ad andare a segno: il canestro sembra stregato, i tiri vanno a sbattere quasi tutti sul ferro. Ome quindi conduce il gioco, anche se, nonostante tutto, il “Civitz” riesce a stare al passo. Nel terzo quarto però i grigiorossi svoltano, riuscendo finalmente ad allungare, ma nell’ultimo quarto, reso quasi infinito dalla miriade di tiri liberi, sprecano tutto, facendosi rimontare e superare, fallendo poi l’occasione per il colpo di coda finale.

basket civitz gara2 (4)Dopo l’ingresso in campo scenico con tanto di presentazione, con Dejan Colombo nei panni di speaker (vedi video a fondo pagina), è Ome ad aprire le danze con la prima di tante triple segnate. Il punteggio rimane inchiodato sul 0-3 per 2′, poi finalmente Arturo Fracassa va a segno per Civate, però arriva subito la replica dei bresciani che ne mettono due di fila. Per i padroni di casa segna Daniele Castagna, poi Ome va ai tiri liberi (1 su 2) e dopo infila un’altra tripla. I grigiorossi faticano a segnare: tanti tiri ma tutti che si infrangono sul ferro, il canestro sembra stregato. Gli ospiti non hanno questo problema: infatti arriva ancora un canestro da 3, poi finalmente i civatesi segnano con Castagna , tripla anche per lui (7-14). Ome però piazza un’altra tripla. Castagna dai liberi fa 2 su 2. L’ingresso in campo di Pierpaolo Bosso dà la scossa ai padroni di casa ed è lui a metterla due volte di seguito, anche se poi sbaglia i tiri liberi. A segno anche Simone Panzeri, poi Daniele Galli mette due tiri liberi che portano lo score sul 17-17. Ome dalla lunetta fa 1 su 2. Le squadre sono in bonus e dai liberi Civate si porta avanti con Galli (2 su 2), poi Ome pareggia (1 su 2). A pochi secondi dal termine Ome si porta avanti, ma Panzeri S. è bravo a riequilibrare. Il primo quarto si chiude 21-21.

basket civitz gara2 (23)Il secondo quarto si apre ancora con una triple dei bresciani, ma Luca Negri pareggia subito andando a canestro e subendo fallo, mettendo poi il libero. Canestro e libero anche per Ome che segna, e va a canestro anche nell’azione successiva. Per Civate risponde Fabio Panzeri, dopodiché è ancora Ome avanti. Negri va ai liberi e ne mette 1 su 2, poi segnano Fracassa e Paolo Capovilla per i padroni di casa, a cui rispondono gli ospiti con un tiro da 3 a portare lo score sul 31-33. Poi ancora Ome, prima su azione e poi dai liberi (1 su 2), a cui replica Galli. Civate continua a sbagliare tantissimi tiri, invece Ome va ancora a segno prima da 2 e poi da 3, allungando a 33-41. Nel finale Civate accorcia con Panzeri S. prima dai liberi (1 su 2) e poi su azione. Chiude il quarto una tripla di Castagna che fissa il punteggio sul 39-41.

basket civitz gara2 (31)Nell’intervallo Alessandro Brusadelli ha annunciato il suo addio al “Civitz” e al basket dopo 15 anni con un discorso molto toccante ai tifosi. Il terzo quarto si apre con galli che va a segno pareggiando i conti, poi i grigiorossi si portano avanti con una tripla di capitan Castagna. Ome risponde, ma arriva anche la contro-replica di Galli che prima segna e poi mette 1 libero su 2. Ome va a canestro subendo fallo e segnando il libero, idem per Fracassa. I bresciani accorciano fino a 50-48, per Civate a segno Panzeri F. in contropiede cui rispondono gli avversari da 3. Bosso a segno per i grigiorossi, poi Ome risponde e sorpassa (54-55). Un Bosso in serata ribalta il punteggio a cui fa seguito Negri. Ome dai liberi fa 1 su 2 e nel finale Panzeri F. mette la tripla che sigilla il 61-56 su cui si chiude il quarto.

basket civitz gara2 (33)L’ultimo interminabile quarto comincia con Galli dai liberi (1 su 2), a cui rispondono gli ospiti da 3, poi ancora Galli per Civate e contro-replica di Ome. Sempre i bresciani vanno a canestro subendo fallo, sbagliando però i liberi, mentre Capovilla allunga per Civate. Ome dai liberi fa 1 su 2, poi Panzeri F. segna e subisce fallo, mettendo anche il successivo libero (69-64). Le squadre a metà quarto sono già in bonus e la partita è fallosa e spezzettata. La serie quasi infinita di liberi inizia con Ome (2 su 2), poi Galli (1 su 2), Negri (2 su 2), Ome (1 su 2), Panzeri S. (1 su 2), Ome (2 su 2) e Panzeri F. (2 su 2). Ome segna su azione e subisce fallo, sbaglia il libero ma segna su rimbalzo (74-73). Riprende la trafila dei liberi con Ome (1 su 2), poi Negri (1 su 2) e ancora Ome (1 su 2). Civate intanto ha dilapidato l’esiguo margine di vantaggio, facendosi recuperare sul 75-75. Dai liberi Panzeri F. fa 1 su 2 e a 1′ dal termine Ome si porta avanti mettendo tutti e due i liberi (76-77).

basket civitz gara2 (35)Il minuto finale, concitatissimo, dura almeno 5′ reali e costa 5 anni di vita ai tifosi civatesi. A 58″ dal termine viene chiamato il time out, poi a 43″ Castagna fa 2 su 2 ai liberi, riportando avanti i padroni di casa (78-77). Dopo un altro time out, Ome mette ancora una volta una tripla a 39″ dal termine e viene chiamato un altro time out. Nei secondi successivi Ome prova a fare possesso, subendo fallo a 13″ dal termine. Sui liberi ne mettono 1 su 2, portando lo score sul 78-81. A 6″ dal termine Castagna subisce fallo, va in lunetta ma questa volta sbaglia entrambi i tiri, sprecando quella che forse era l’ultima occasione per i civatesi di riprendere il comando. A 4″ dalla fine Panzeri S. riesce a segnare su rimbalzo (80-81), ma subito dopo arriva la beffa: rimessa per Ome in attacco, il giocatore incaricato la batte oltre la linea ma gli arbitri non vedono. Poi i padroni di casa commettono fallo e a 3″ dal termine Ome va ai tiri liberi: 2 su 2 e la partita finisce così, con il risultato finale di 80-83 a favore dei bresciani.

Michele Castelnovo

Guarda la gallery fotografica:

Guarda il video dell’ingresso in campo:

 

 

Pubblicato in: Civate, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati