BASKET/AMAREZZA CIVATESE,
SCONFITTA IN CASA 72 A 78
DA SAN PELLEGRINO TERME

tifosi civitz 1CIVATE – Domenica di Serie D amara al Palacivitz: la G.S.G. Civatese è infatti uscita sconfitta dalla sfida contro San Pellegrino Terme per 72-78. I tanti supporters sugli spalti a fare da sesto uomo non bastano per i grigiorossi, che dopo aver condotto quasi tutta la partita vengono beffati nell’ultimo quarto dai bergamaschi.

Il match inizia punto a punto, con le due squadre che si studiano attentamente. All’iniziale vantaggio degli ospiti, il Civitz reagisce bene, recupera e si porta avanti fino al punteggio di 19-14 su cui si chiude il primo quarto. Nel secondo San Pellegrino accorcia fino a trovare il pareggio sul 20-20 ma i padroni di casa sono bravi a portarsi di nuovo avanti sul +5, ma i bergamaschi accorciano nuovamente. Si lotta su ogni pallone, ci sono tanti falli e la sfida procede punto a punto, fino al 39-39 sul quale si torna negli spogliatoi.

civitzNel terzo quarto Civate parte alla grande e allunga sugli avversari fino a +11, ma qualcosa poi si inceppa e gli ospiti recuperano tutto lo svantaggio e si portano pure avanti. I grigiorossi ribattono subito e ricomincia il botta e risposta, fino a che, a 20″ dallo scadere, Arturo Fracassa mette la tripla e il quarto si chiude sul 57-55. Nell’ultimo spezzone di gioco è ancora Civate ad aprire le marcature, ma San Pellegrino ribatte immediatamente e ricomincia il punto a punto. A due minuti dal termine della gara i bergamaschi si portano sul +4, il Civitz recupera ma poi gli ospiti si portano di nuovo avanti e a 1′ dalla fine Daniele Castagna accorcia dalla lunetta a -1. Nel finale San Pellegrino si porta ancora avanti, a +3, poi negli ultimi 20″ va due volte ai tiri liberi, mettendone in entrambe le occasioni 1 su 2, ma tanto basta per portarsi a +6 sui padroni di casa. I civatesi non riescono più a trovare la via del canestro e l’incontro termina sul punteggio di 72-78.

Michele Castelnovo

civitz basket civate san pellegrino terme


Foto di Dejan Colombo

 

 

Pubblicato in: Civate, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati