BASKET: AVVIO IN SALITA
PER LA CIVATESE:
ALTRE TRE SCONFITTE

civitz 7CIVATE – Non si può certo definire esaltante, almeno in termini prettamente numerici, l’esordio della G.S.G. Civatese in Serie D. Dopo aver raccolto solo due punti nelle prime tre gare, nelle successive tre sono arrivate tre sconfitte, per un totale di quattro consecutive. Insomma, solo una vittoria e due punti portati a casa su sei gare. Questo è quello che dicono i freddi numeri, ma in realtà, a ben vedere, il “Civitz” ha espresso un buon gioco, sebbene a corrente alternata, e soprattutto la sfortuna ci ha messo molto del suo. Una con Vercurago, una con Rovagnate e una con il San Pellegrino Terme (BG): queste le tre sconfitte.

La prima, disputata lo scorso 23 ottobre a Vercurago, si è conclusa con il punteggio di 65-48 a favore dei padroni di casa e, nonostante avesse disputato bene i primi due quarti, Civate ha poi spento la luce, lasciandosi sopraffare dagli avversari. Copione invertito invece per il successivo incontro con Rovagnate del 1 novembre, in cui i civatesi hanno regalato i primi due quarti rimontando poi da -15 a +3, venendo però impallinati da tre triple consecutive negli ultimi tre minuti che hanno fissato il risultato sul 69-75. Una beffa nello scadere è arrivata anche nella partita di ieri sera, 6 novembre, disputata in casa del San Pellegrino Terme: in vantaggio di un punto a 7″ dal termine, i civatesi subiscono un canestro proprio allo scadere, dove è più la fortuna che il merito dei bergamaschi. Il risultato finale dice 61-59, ma il “Civitz” ha comunque dimostrato di essere una squadra viva sebbene sfortunata. Che sia la lontananza dal Palacivitz?

Michele Castelnovo

civitz 8

 Foto di Massimo Mascali

 

 

 

Pubblicato in: Civate, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati