BASKET/INARRESTABILE CIVATE:
CROLLA ANCHE NIBIONNO

gsg civatese civate bascket civitz 2015CIVATE – In casa dei diretti rivali per l’accesso ai play-off, ieri sera, 13 marzo, la G.S.G. Civatese ha ottenuto una fondamentale vittoria contro il Basket Nibionno. Ad affrontarsi sono stati due fra i migliori attacchi del campionato FIP – Promozione e due squadre che della velocità fanno la propria arma più letale.

Le danze vengono aperte dagli ospiti ma il punteggio di blocca subito sul 4-6 e nessuna delle due compagini sembra più in grado di riuscire a segnare, al punto che il primo quarto si chiude su un misero 11-10 a vantaggio di Nibionno. Nel secondo quarto i padroni di casa provano ad allungare: dopo solo 2 minuti di gioco il punteggio è già 21-16. Chiamato il time-out, il “Civitz” rientra in campo con la difesa sistemata e, grazie a dei rapidissimi contropiedi, riesce a ribaltare lo svantaggio portandosi prima a +1 e, poi, sulla scia dell’entusiasmo, allungando fino a +5. Eppure Nibionno reagisce, chiudendo il primo tempo in parità, 28-28.

Nel terzo quarto la difesa dei grigiorossi è ben assestata in campo. Il “Civitz” non riesce a concludere dalla distanza, ma riesce sempre ad aprirsi una via sottocanestro, che costringono anche i padroni di casa a sprecare subito i 4 falli e mandando così i civatesi a 6 tiri liberi consecutivi. Il quarto si chiude con gli ospiti in vantaggio per 37-39. Nell’ultimo quarto i ragazzi di coach Brusadelli riescono finalmente a capitalizzare gli sforzi difensivi: solo 7 punti per Nibionno in questo quarto, mentre nell’altro canestro si continua a segnare. Il tabellone, a match concluso, recita quindi Nibionno 44-57 Civate. Risultato che per i civatesi significa allungare di 6 punti e mettere in ghiaccio il terzo posto.

marco brusadelli“Buona la prova di tutti i ragazzi, tra cui spiccano Andrea Corti in doppia doppia con 16 punti e 10 rimbalzi, e Daniele Castagna che lo segue con 16 punti, 9 rimbalzi, e 5 recuperate e Arturo Fracassa in regia” commenta il coach, Marco Brusadelli. “Ma da sottolineare è la prestazione corale difensiva, attenta e ordinata, che è stata indubbiamente la chiave della vittoria per i grigio rossi che hanno dimostrato di sapere anche cambiare pelle, da squadra che solitamente privilegia l’aggressività ed il gioco in velocità, a squadra che ha saputo scendere in campo con atteggiamento responsabile, cinico e concentrato, abbassando anche il ritmo della gara quando era necessario. Ora arriva la partita più bella, più entusiasmante e più attesa dell’anno: domenica 22 marzo ore 18.00 arrivano al Palacivitz i ‘coguari’ della ADB Vercurago, primi in classifica e ancora imbattuti. Vi aspettiamo con una maglietta rossa!”.

Michele Castelnovo

 

 

 

Pubblicato in: Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati