BIMBO “RIFIUTATO” ALL’ASILO:
IL COMUNE DI MANDELLO
PAGHERÀ PER LUI IL SERVIZIO

MANDELLO DEL LARIO – “Certe cose, indipendentemente da chi ne è il responsabile, non devono accadere”. Il sindaco Riccardo Fasoli, il giorno dopo il negato accesso del piccolo Lorenzo all’asilo nido a causa della mancanza dell’educatrice di sostegno che lo seguisse nella sua disabilità, chiarisce la sua posizione e ribadisce che “noi non ne sapevamo nulla”.

Pubblicato in: Cultura, Giovani, politica, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati