BIONE, IL COMUNE VA ALL’ANAC:
“LA BUROCRAZIA NON FERMI
IL CENTRO SPORTIVO DELLA CITTÀ”

Centro Sportivo BioneLECCO – Bocche cucite da Palazzo Bovara sulla vicenda del centro sportivo Bione. Il sindaco Virginio Brivio e la sua giunta si affidano a un comunicato stringato, in cui fanno sapere che continua l’azione dell’Amministrazione per garantire la prosecuzione delle attività al centro.

“Viene ribadita la ferma volontà di proseguire con l’offerta di un servizio di pubblica utilità sociale, ricreativa e sportiva che, per la sua rilevanza, non può essere interrotto a causa di ritardi  formali e procedurali – prosegue il comunicato -. Per questo motivo il sindaco, di intesa con la giunta, ha già interpellato Anac, autorità competente anche in materia di contratti, al fine di ottenere chiarimenti in merito alla situazione che si è venuta a creare”.

 

 

Pubblicato in: politica, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati