BIONE: SCADUTO IL CONTRATTO
CON SPORT MANAGEMENT
F.BOSCAGLI: “AGIRE SUBITO”

centro-sportivo-bione-cartelloLECCO – Scaduto il contratto tra Bione e Sport Management. Il 31 ottobre è terminato il periodo di gestione della società di Cassano d’Adda – che durava otto anni – e si aprirà una nuova era per il centro sportivo comunale. Per ora ci sarà un periodo di proroga del contratto, poi Palazzo Bovara dovrà cercare una società che possa investire, ma anche incassare gli utili, con la soluzione adottata insieme a RegioneLombardia, del partenariato pubblico-privato.

“Si rimane quindi in una sorta di limbo – spiega Filippo Boscagli, capogruppo Ncd in Comune – perché non c’è ancora un progetto esecutivo. E bisogna redigere immediatamente il bando perché così si può arrivare in fretta al cambio gestione, altrimenti se si aspetta troppo il Bione rischia seriamente di chiudere. Serve una società o un gruppo che possano creare un’associazione temporanea di scopo e rifacciano partire il centro. Ci sarebbero lavori per almeno sette milioni”.

E riguardano la messa a norma dell’impianto elettrico, il rifacimento di vialetti, campi, spogliatoi, fogne e la progettazione di una struttura esterna per l’intrattenimento esterno. La palla ora è in mano a Palazzo Bovara che, insieme al Pirellone, dovrà riqualificare il Bione.

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati