BLOCCO INFORMATICO AL MANZONI:
CAOS, SI TORNA ALLA CARTA.
PAZIENTI DIMESSI E INFURIATI

ospedaleLECCO – Un blocco informatico nella giornata odierna ha paralizzato l’ospedale A. Manzoni di Lecco. Tutti i server sono down dalle 12, costringendo gli operatori sanitari a lavorare alla vecchia maniera con carta e penna, dalle richieste di referti ai referti stessi, alle consulenze e altro ancora. Insomma, tutti gli ambiti della vita ospedaliera. Per questa ragione molti pazienti sarebbero stati mandati a casa e altri dimessi senza referto.

I server non sono più collocati all’interno dell’ospedale, ma sono stati spostati nel datacenter regionale a Milano con costi anche abbastanza elevati e da allora a Lecco non si possono più controllare: in caso di necessità l’unica soluzione è chiamare un numero di assistenza.

Non è la prima volta che al Manzoni si verificano problemi simili, ma mai della portata di quelli odierni, con tutto bloccato da oltre due ore e senza nemmeno sapere a quanto ammontano i tempi per il ripristino.

LEGGI ANCHE:

L’OSPEDALE SI RINNOVA MA VA IN TILT IL SISTEMA INFORMATICO. CAOS AGLI SPORTELLI
(02/09/2014)

DISAGI IN OSPEDALE: GUASTO IL SOFTWARE
(13/04/2015)

 

Pubblicato in: Sanità, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati