CALCIO, LE PROBABILI FORMAZIONI
DI LECCO E OLGINATESE

Carlos França Calcio Lecco 03LECCO – Il Lecco cerca la quarta vittoria consecutiva. Così domenica, alle 14.30, al Rigamonti-Ceppi con il Fiorenzuola dell’ex bomber bluceleste Davide Castagna. La formazione di mister Luciano De Paola arriva da tre vittorie consecutive, l’ultima (2-1) arrivata mercoledì sera a Sesto San Giovanni e condita da una doppietta di França. Gli emiliani sono invischiati nella lotta per non retrocedere, ma sono comunque una formazione temibile. Con 27 punti il Fiorenzuola è in piena zona playout e cercherà di raccogliere punti preziosi sulle rive del Lario. Anche se la formazione bluceleste è in forma, forse come mai in questa stagione.

All’andata i De Paola boys sbrigarono la pratica in scioltezza, vincendo (3-0) su una squadra che non aveva nulla da dire. Ma gli emiliani si sono rafforzati a dicembre, ingaggiando anche il quarto marcatore di tutti i tempi nella storia del club di via don Pozzi. Che spesso, quando torna al Rigamonti-Ceppi, si scatena e buca la porta dei padroni di casa.

D’altra parte però i blucelesti (a quota 54) possono vantare il miglior attacco insieme al  Piacenza, con 58 reti, di cui 20 realizzate da Carlos Clay França, il super bomber brasiliano tornato più in forma che mai dopo un infortunio che lo  ha tenuto fuori un mese. E così, grazie soprattutto ai gol dell’uomo di punta, il Lecco ha messo ben cinque punti tra sé e il Seregno, recuperando anche un paio di punti dal Piacenza capolista, che però  sta ancora 13 punti avanti e, molto difficilmente, perderà la vetta. Non ci saranno gli squalificati Turati, Vignali e Romano, mentre tornerà Meyergue.

La probabile formazione (4-3-3): Lazzarini; Meyergue, Redaelli, Pergreffi, Bugno; Di Gioia, Baldo, Corteggiano; Ronchi, França, Cardinio

 

Mario Rebecchi Olginatese 03OLGINATE – L’Olginatese a caccia di punti. E così domenica pomeriggio, alle 14.30, incontrerà il Ciserano per cercare di conquistare punti importanti in ottica salvezza. “Dopo il pareggio interno con il Piacenza la squadra ha ricevuto un’iniezione di fiducia – afferma mister Fabio Corti –, ma ora non dobbiamo addormentarci sugli allori. Abbiamo tre sfide toste e dobbiamo uscirne indenni. A fine febbraio quindi sapremo se sarà un’Olginatese che può lottare per qualcosa in più o se dovremo solo salvarci”.

Ma in casa del Ciserano mancheranno tre giocatori molto importanti per colpa dell’influenza. Si tratta di Rada, Narducci e Malvestiti. Rientreranno però Rossi e Menegazzo e ci saranno anche Arioli e Mara dal primo minuto. Lo staff di Corti cercherà di recuperare almeno un calciatore influenzato, ma sarà molto difficile. Così in difesa Minelli si prepara a giocare ancora in centro alla difesa, questa volta insieme a Mara. Rossi verrà invece posizionato sulla trequarti, dietro all’unica punta Mazzini. Ai lati invece agiranno due grandi protagonisti del match con il Piacenza, ovvero Maresi e Rebecchi. “Sarà una gara molto difficile visto che sono quarti. Noi però dobbiamo conquistare punti importanti, per arrivare a quota 45”  spiega Corti.

La probabile formazione (4-2-3-1): Celeste; Corti, Mara, Minelli, Menegazzo; Arioli, Conti; Maresi, Rossi, Rebecchi; Mazzini 

 

Pubblicato in: Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati