CALCIO LECCO: BIZZOZERO
CON GALATI, “BECCA” QUASI SICURO,
COTRONEO FORSE RIMANE

BIZZOZERO GALATI

Bizzozero e Galati

LECCO – Incontro con media e tifosi questo pomeriggio nella sede della Calcio Lecco, con molte tra conferme e novità. Innanzitutto Daniele Bizzozero entra nel club di via don Pozzi sponsorizzando i blucelesti (ma si ricaverà anche un ruolo da “team manager” o qualcosa del genere).

Per Evaristo Beccalossi responsabile del settore giovanile mancano solo pochi dettagli – pur se il “Becca” non conferma ancora in via definitiva – mentre la novità potrebbe essere invece la prosecuzione del rapporto con l’allenatore della prima squadra. Rocco Cotroneo insomma resterebbe in panchina malgrado i rapporti non idilliaci col patron Galati.

TIFOSI GIORNALISTI CALCIO LECCO

Qualche polemica tra i tifosi (e alcuni giornalisti-tifosi) e la nuova dirigenza su playoff più o meno nel mirino della Calcio Lecco, fotocopiatrici, status societario e altro ancora.

LECCO CONF STAMPA PUBBLICO

Mentre alcuni giocatori hanno presentato una vertenza alla Figc per ricevere i propri compensi, Bizzozero chiarisce che il primo obiettivo è l’estinzione dei 340mila euro di debiti. “Stiamo studiando un piano per eliminarlo: vorremmo liquidarlo in un paio di anni, intanto però, per la prossima stagione, allestiremo una squadra in grado di lottare per i playoff”.

La prima soluzione è quella di continuare con Rocco Cotroneo Calcio LeccoCotroneo, autore di un girone di ritorno ad alti livelli nella seconda parte del campionato appena terminato.

 Sabato i due si incontreranno per trattare.

“Sono contento che mi abbiano pensato – dichiara l’allenatore che si trova in vacanza con la famiglia -. Ora voglio parlare con Galati e Bizzozero per definire i dettagli”.

Il tecnico ripartirebbe da una base di una dozzina di giocatori. Non avrà più a disposizione Mauri e Gritti, acquistati rispettivamente da Piacenza e Pro Sesto, mentre Castagna difficilmente rientrerà nei piani di Cotroneo.

Beccalossi si occuperebbe di far crescere i calciatori in erba.

“Il progetto c’è, ne stiamo parlando da giorni – spiega l’ex campione interista -, Lecco è una piazza importante e merita rispetto. Nei prossimi giorni parlerò bene con Bizzozero e Galati per gli ultimi chiarimenti sulle mansioni da svolgere”. Beccalossi, che quindi non è ancora ufficialmente in società, vorrebbe avere libertà di movimento nel suo lavoro con i giovani.

Per alcune figure che arrivano una se ne va: si tratta di Paolo Cesana, amministratore unico nelle ultime due stagioni, che ha rassegnato le dimissioni.

F. L. – E. P.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati