CALCIO LECCO: BIZZOZERO
VUOLE COMPRARE E LANCIA
L’AZIONARIATO POPOLARE

Rigamonti Azione Calcio LeccoLECCO – La telenovela Calcio Lecco sembra non finire e, anzi, d’estate è sempre piu’ attiva. “Sono pronto a comprare la squadra e a istituire l’azionariato popolare come al Barcellona”. Lo dice Daniele Bizzozero che vuole acquistare la società e ha preso qualche giorno per riflettere. In realtà è anni che il suo nome viene accostato al club di via don Pozzi, ma non c’è stato nulla di concreto. E così mercoledì mattina ha incontrato il presidente bluceleste Stefano Galati a Milano.

“Vorrei entrare nel Lecco, ma ogni giorno ce n’è una nuova – afferma -, in questo momento le condizioni non sono ideali e ci sono 340mila euro di debiti. Sto riflettendo con alcuni soci per poter rilevare la squadra. Però servono almeno 200mila euro per iniziare a saldare e altrettanti per costruire una rosa che possa lottare almeno per i playoff”.

Per farlo l’ultima pensata è appunto l’azionariato popolare. “Non mi pare così difficile trovare 500 persone che sborsino 500 euro a testa. Sarebbe un bel respiro per noi e verrebbero coinvolti numerosi tifosi”.

Galati, dal canto suo, preferibbe cedere il 50% della società. “Penso sia la scelta migliore – sottolinea -, mi trovo in sintonia con Bizzozero e vorrei collaborare”. Anche se sulla riconferma di mister Rocco Cotroneo le posizioni sembravano differenti. “In ogni caso ho preparato l’offerta sia per cedere alcune quote, sia per vendere tutta la squadra. Attendo la sua risposta”.

Intanto giovedì è saltata la corrente al Rigamonti-Ceppi. “Non ne so nulla, ora sono via da Lecco. In ogni caso non ci sono problemi, iscriverò la squadra al prossimo campionato di serie D, ma nonostante tutto i tifosi non mi vogliono e settimana scorsa sono stato anche minacciato da loro. I guai di questa società però nascono da prima che io arrivassi. E non ci sono solo debiti, ma vantiamo anche crediti, tra cui associazioni pubbliche”.

Il suo obiettivo, comunque, è di rimanere in società. “Voglio continuare a fare calcio, mi diverto”. Entro fine settimana dunque dovrebbe arrivare la risposta di Bizzozero. I tifosi del Lecco si augurano che nel futuro della società ci sia stabilità, quella che da anni ormai manca all’ombra del Resegone.

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati