LECCO, CHE CUORE/9 CONTRO 11
FA 2-2 COL PONTISOLA

Calcio Lecco Pontisola Azione 04LECCO – Non manca lo spettacolo, ma al fischio finale il Lecco porta casa solo un punto. Tra i blucelesti e il Pontisola finisce 2-2, una partita combattuta anche fin troppo visto che gli uomini di mister Sergio Zanetti finiscono la gara in nove. Due rigori portano in vantaggio gli ospiti, due reti del sempre più bomber França consentono ai padroni di casa di guadagnare un punto insperato perché messo in tasca dopo una gara giocata tutt’altro che bene.

Lecco subito davanti alla porta avversaria, con Ramadan che di sinistro tira di poco alto al 1’. Ma è il Pontisola a portarsi in vantaggio. I bergamaschi guadagnano un rigore con Signorelli che viene atterrato da Meyergue in area al 2’. Ferreira Pinto, dal dischetto, non sbaglia. Al 10’ colpo di scena: scontro in area tra França e Ruggeri, l’arbitro fischia il penalty. Nonostante le veementi proteste degli ospiti il direttore di gara non torna sui suoi passi e Carlos França, un minuto dopo, gonfia la rete. Baldo tenta l’eurogol, al 15’, calciando al volo un pallone da fuori area che sfiora la traversa. Al 20’ Signorelli si trova a tu per tu con Lazzarini che in uscita salva la porta respingendo la palla con la faccia. È Baldo il più pericoloso tra i padroni di casa e al 22’ impegna Vagge da fuori area.

França cerca gloria su punizione da posizione defilata, al 29’, Ruggeri gli nega la gioia presidiando il palo corto e deviando in angolo. Al 40’ Baldo tira una sassata su punizione da posizione centrale, Vagge respinge con i pugni. I blucelesti vanno vicinissimi al gol con França che si avventa su un cross preciso di Cardinio, ma sbaglia totalmente l’incornata deviando di un soffio a lato. L’estremo difensore ospite compie un autentico miracolo nell’uno-due di Pergreffi e Cardinio su corner al 46’.

Carlos Clay França Calcio LeccoNella ripresa mister Zanetti toglie uno spento Cardinio per un fastidio muscolare e inserisce Romano, cambiando così modulo potenziando il centrocampo. Ma dura poco. Al 3’ De Angeli atterra Lella in area, l’arbitro fischia il rigore e gli sventola il rosso. Lella dal dischetto insacca. França ci prova in girata, all’11’, fuori di poco. Al 15’ Baldo, su punizione spaventa i bergamaschi complice una deviazione, ma Vagge blocca a terra. Occasionissima per il Pontisola al 22’ quando Pedrocchi lancia Lella che scatta sul filo del fuorigioco, ma il suo tiro è deviato in extremis in angolo. Sono i bergamaschi, anche in virtù della superiorità numerica, ad avere il pallino del gioco. E al 27’ Ruggeri si invola sulla destra e serve un assist rasoterra per Ferreira Pinto che clamorosamente sbaglia.

Ma il Lecco quando si fa vedere in attacco è pericoloso, soprattutto sui calci piazzati e, al 31’, è França a dare l’illusione del gol ai suoi. I padroni di casa rimangono addirittura in nove per l’espulsione di Meyergue. Ma il cuore dei blucelesti non muore e França, al 38’, regala il pari ai suoi incornando un calcio d’angolo. Baldo al 48’ ci prova su punizione, Vagge si fa trovare pronto. non succede più nulla. E il Lecco porta a casa un punto.

Dopo il fischio finale minuti di apprensione per Lazzarini: accasciatosi a terra, è stato raggiunto in campo dall’ambulanza e accompagnato al pronto soccorso per accertamenti.

LECCO – PONTISOLA 2-2
Primo tempo: 1-1

LECCO (4-3-1-2): Lazzarini; Meyergue, Pergreffi, De Angeli, Bugno; Ronchi, Baldo, Ramadan (28’ st Rigamonti); Crotti (40’ st Redaelli); França, Cardinio (1’ st Romano). All. Zanetti

PONTISOLA (4-2-3-1): Vagge; Mazzuccotelli, Lucenti, Meregalli, Pellegrinelli; Ruggeri, Lonardi; Signorelli (16’ st Nardi), Pedrocchi, Ferreira Pinto; Lella. All. Gaburro

Arbitro: Saia di Palermo

Marcatori: pt 3’ Ferreira Pinto, 11’ França, st 4’ Lella, 38’ França

Note: ammoniti: Lella, Ronchi, Pellegrinelli, Meregalli, Signorelli, Meyergue, Lonardi. Espulsi De Angeli al 3’ st per aver interrotto fallosamente una chiara occasione da gol e Meyergue al 33’ st per doppia ammonizione

QUI LA GALLERIA FOTOGRAFICA

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati