CALCIO, LECCO COL PONTISOLA
E IL 24 RECUPERA LA PRO PATRIA.
IL CILIVERGHE A OLGINATE

calcio-lecco-ciliverghe-1LECCO – Dopo lo stop forzato per la neve il Lecco torna in campo. Domenica pomeriggio, alle 14.30, i blucelesti saranno di scena a Ponte San Pietro contro il Pontisola. Un match tutt’altro che semplice per la squadra di Alberto Bertolini: i bergamaschi sono ottavi a 29 punti, a nove lunghezze dai playoff, mentre i lecchesi rimangono ultimi a quota undici. Ma grazie alla pausa di domenica scorsa, a causa del rinvio per neve della gara interna con la Pro Patria, e i nuovi innesti, i blucelesti cercheranno di portare a casa punti. Bertolini infatti avrà a disposizione i nuovi Cataldi e Cannataro, dopo giorni di attesa per il tesseramento.

Un’ottima notizia, anche perché la prossima settimana ci saranno gli straordinari da fare: mercoledì alle 14.30 si recupererà il match con i bustocchi e domenica, sempre al Rigamonti-Ceppi, arriverà la Virtus Bolzano. Sarà quindi fondamentale avere tutti gli elementi a disposizione e cercare di guadagnare qualche punto, fondamentale per migliorare la classifica.

La probabile formazione (4-3-3): Salvatori; Benedetti, Garofoli, Marcone, De Jori; Colombo, Karamoko, Cataldi; Malvestiti, Locatelli, Meyergue

 

Lorenzo Nasatti OlginateseOLGINATE – L’Olginatese vuole tornare a vincere. Il 5-0 subìto a Bergamo pesa infatti come un macigno, per questo domenica pomeriggio, alle 14.30, i bianconeri cercheranno di rifarsi nella sfida casalinga con il Ciliverghe Mazzano. C’è di buono che la formazione guidata in panchina da Rocco Cotroneo non ha perso punti nei confronti dei club che la precedono. I lecchesi, infatti, si trovano sempre al tredicesimo posto nel girone B di serie D con 19 punti, a due lunghezze dal Dro. E con una vittoria potrebbero quindi uscire dalla zona playout.

I bresciani, però, hanno esattamente il doppio dei punti e sono quarti in classifica, con l’obiettivo di scalare posizioni e non verranno sulle rive dell’Adda a fare le vittime sacrificali. Cotroneo, dal canto suo, ha l’intenzione di non ripetere la figuraccia di settimana scorsa, che potrebbe costare la panchina. In settimana ha lavorato soprattutto sulla parte difensiva, ma anche in avanti Recino e Rebecchi dovranno dimostrare di che pasta sono fatti.

La probabile formazione (4-4-2): Celeste; Corti, Fabiani, Narducci, Menegazzo; Maresi, Laribi, Nasatti, Cestagalli; Rebecchi, Recino

 

 

Pubblicato in: Olginate, Città, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati