CALCIO: LECCO IN TRASFERTA,
OLGINATESE COL CISERANO

Rocco Cotroneo Calcio LeccoLECCO – I blucelesti cercheranno oggi di tornare alla vittoria nella tana della Castellana per rimanere agganciati alle posizioni di testa. Alle 14.30 dovranno affrontare una sfida ardua ad un avversario che cerca punti per uscire dalla bassa classifica.

“Entrambe le squadre sono chiamate a vincere – afferma mister Rocco Cotroneo -, sarà una gara combattuta, ma ci vuole umiltà per poter portare a casa un risultato positivo. Nonostante loro abbiano pochi punti non dobbiamo assolutamente sottovalutarli”. I mantovani arrivano da una sconfitta esterna (2-0) contro il Caravaggio. Per questo Cotroneo punterà ai suoi uomini migliori.

Difficilmente però ci sarà Baldo. “È in fase di recupero, non so se lo schiererò dal primo minuto, è tutto da vedere”. Calcio Lecco Esultanza CapognaNel caso in cui sarà tenuto a riposo il tecnico potrebbe inserire un centrocampo a tre con Di Gioia, Vignali e Buonocunto, mentre davanti RigamontiCapogna e Cardinio dovranno mettere in difficoltà i padroni di casa. La febbre però potrebbe guastare i piani di Cotroneo. Frattini infatti ha saltato la rifinitura di ieri mattina, nonostante sia stato presente all’allenamento. Nel caso in cui non si riesca a recuperare è pronto Migliari. In questo caso Di Stefano potrebbe prendere il posto di Redaelli per bilanciare gli under.

La probabile formazione (4-3-3):
Frattini; Redaelli, Alushaj, Tignonsini, Bugno; Di Gioia, Vignali, Buonocunto; Rigamonti, Capogna, Cardinio.

..CALCIO LECCHESICALCIO LECCHESICALCIO LECCHESICALCIO LECCHESICALCIO LECCHESICALCIO LECCHESICALCIO LECCHESI

fabio corti olginatese calcioOLGINATE – “La squadra è in forma, ma ci manca Rossi”. È l’unico problema per il nuovo mister Fabio Corti. Oggi, alle 14.30 la sua Olginatese ospiterà il Ciserano e i bianconeri vogliono portare a casa i primi tre punti stagionali.

“Purtroppo non abbiamo l’attaccante d’esperienza perché ha qualche dolorino in seguito alla partita di domenica scorsa contro la Pergolettese. Schiererò con ogni probabilità Merlo e Di Fiore, ottimi giocatori, anche se l’esperienza di Rossi ci avrebbe fatto comodo”. Finora ha conquistato solo quattro punti, ma l’Olginatese è in serie positiva da un mese e ora, nonostante il cambio in panchina, può considerarsi una squadra in forma. “Se giochiamo come domenica possiamo vincere – tuona Corti -, dobbiamo essere concentrati e stare in campo come sappiamo. In settimana abbiamo lavorato molto per mandare al tiro anche i centrocampisti, così da avere più soluzioni”.

Giulio Menegazzo OlginateseIl Ciserano però non starà a guardare. “Hanno Stucchi in mezzo al campo che detterà i tempi, mentre davanti Salandra e Ghisalberti sono giocatori che fanno la differenza in categoria. Cercheranno di metterci subito in difficoltà, ma noi dobbiamo essere bravi a non farci travolgere dal gioco avversario”.

Il tecnico si affiderà quindi a un 5-3-2, con Bono, Greco e Laribi a centrocampo, mentre in fascia agiranno Menegazzo e Corti. Farina, invece, sarà pronto a subentrare dalla panchina.

La probabile formazione (5-3-2):
Sordi; Corti, Mara, Ronchetti, D. Cattaneo, Menegazzo; Greco, Bono, Laribi; Merlo, Di Fiore.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati