CALCIO LECCO, LA MULTA:
MILLE EURO PER I PETARDI
SCOPPIATI AL RIGAMONTI-CEPPI

onorate la città chi ha sbagliato pagherà leccoLECCO – Sarà deciso in questi giorni il legale rappresentante della Calcio Lecco, dopo che Daniele Bizzozero ha deciso di farsi da parte come amministratore unico del club. In pole position ci sarebbe Ivan Corti, oppure Evaristo Beccalossi.

Intanto però proseguono le grane (anche se molto minori) per via don Pozzi. Il giudice sportivo infatti ha inflitto mille euro di multa per i petardi esplosi in curva nord durante la partita di domenica contro il Ciserano. “Per avere propri sostenitori introdotto e fatto esplodere dieci petardi – si legge nel comunicato -. Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico impiegato a cagionare danno alla integrità fisica dei presenti”.

Anche se in realtà i petardi sentiti allo stadio sono stati solamente cinque, quattro nel primo tempo e uno nella ripresa.

 

Pubblicato in: Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati