CALCIO LECCO, MEREGALLI:
“ABBIAMO FATTO L’ISCRIZIONE”.
MA CHI AVREBBE PAGATO?

corteo tifosi calcio lecco 5LECCO – “L’iscrizione è stata effettuata nella serata di ieri”. Parola dell’amministratore della Calcio Lecco Sandro Meregalli. Che poi però si contraddice con un comunicato dove viene specificato che nella mattinata di martedì è avvenuta l’iscrizione. L’importante, per i tifosi, è che la domanda sia stata consegnata

Che la documentazione fosse pronta lo si sapeva già da qualche giorno. Quello che mancava era il famoso assegno che comprendesse i 50mila euro tra quota d’iscrizione (19mila) e fidejussione (31mila). O forse anche qualcosa in meno, perché via don Pozzi disponeva già di una sorta di “tesoretto” in Federazione, avendo consegnato i 31mila in contanti.

“L’assegno è stato consegnato” rassicura Meregalli, che però non dice chi ha messo i soldi, perché al momento “non ci sono ancora novità sul passaggio di proprietà”. La quota d’iscrizione però deve arrivare fisicamente a Roma entro le 18. O meglio “dovrebbe”. Perché ciò che più conta sia la formalizzazione dell’iscrizione telematica entro le 18 di oggi, il resto può essere sistemato entro martedì 26 luglio.

Insomma, l’incertezza prosegue in via don Pozzi.

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati