CALCIO LECCO NEL CAOS,
CARDINIO: “PUNTIAMO ALLA C,
MA DA FEBBRAIO NIENTE SOLDI”

Fabio Cardinio Calcio LeccoLECCO – “Vogliamo portare a termine nel migliore dei modi questo campionato e salire in Lega pro”. Sono le parole di Fabio Cardinio, giocatore della Calcio Lecco, che nella mattinata di mercoledì ha partecipato all’incontro con il sindaco Virginio Brivio. Con lui i compagni di squadra Luca Baldo, Luca Redaelli e Alessio Bugno, oltre al segretario generale Ivan Corti.

“Fare un passo in Serie C sarebbe più stimolante per gli imprenditori, ma anche per le entrate che ci potrebbero essere – prosegue -. Noi quindi ci impegneremo fino alla fine per raggiungere a tutti i costi la categoria superiore. Poi è normale  che non possiamo ancora fare altri discorsi, anche perché non si sa ancora molto di quello che è successo al patron Daniele Bizzozero. E in questa partita parlerà la dirigenza con l’Amministrazione”.

I blucelesti sono andati in Comune a parlare dei propri disagi. “Non prendiamo i rimborsi da febbraio, siamo in difficoltà”.

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati