CALCIO LECCO, PAREGGIO IN CASA CON LA VIRTUS VECOMP.
2-2 CON QUALCHE RIMPIANTO

Ivan Buonocunto Calcio LeccoLECCO – Il Lecco frena: i blucelesti davanti al proprio pubblico non vanno oltre il 2-2. Cardinio illude, Boldini e Burato firmano il sorpasso. La rete finale di Buonocunto salva la squadra del presidente Beccalossi.

Dopo il turno di riposo Cotroneo al ritorno in campo al Rigamonti Ceppi si affida al 4-4-1-1: Di Gioia e Pupeschi gli esterni di centrocampo, Buonocunto a supporto di Cardinio unica punta. Assente all’ultimo momento Capogna, vittima di un attacco influenzale. E’ degli ospiti la prima occasione del match: al 6′ Frattini blocca la conclusione di Dimas. Tre minuti più tardi squillo bluceleste: Pellegrinelli interviene sul tentativo dei testa di Cardinio che poi non riesce a inquadrare lo specchio della porta.

All’11’ proteste dei padroni di casa per un fallo da ultimo uomo di Allegrini ai danni di Buonocunto punito solo da un’ammonizione da Fontani. Al 24′ Cecco riprova dalla distanza senza successo. Il Lecco spinge e al 26′ Cardinio e Bugno sprecano l’occasione del vantaggio, complice la respinta di Pellegrinelli.

L’1-0 del Lecco arriva al 28′ grazie al tiro vincente di Cardinio. I veronesi si fanno vedere al 36′ con un calcio piazzato di Dimas. Un minuto più tardi la squadra di mister Fresco pareggia grazie a Boldrini che insacca sulla punizione di Dimas. Nel finale di frazione ancora Dimas protagonista e vicino al vantaggio ospite.

Le difficoltà difensive della squadra di Cotroneo proseguono anche a inizio ripresa, quando nella Virtus entra Mensah al posto di Peroni: al 48′ Frattini salva su Dimas. Quattro minuti più tardi si rivedono i blucelesti con Bugno che calcia alto. Al 59′ primo cambio difensivo nel Lecco: entra Di Stefano al posto di Raiola. Al 69′ clamorosa occasione per i blucelesti con Cardinio che sbaglia a tu per tu con Pellegrinelli.

Il Lecco sfiora il 2-1 con Di Gioia che calcia alto sopra la traversa al 74′. Sul cambio di fronte punizione per la Vecomp che si porta il vantaggio grazie alla prodezza balistica di Burato. La partita però non è finita: il Lecco cerca il pareggio e lo trova all’87’ con una conclusione perfetta dalla distanza di Buonocunto. Cardinio in pieno recupero spreca il contropiede del sorpasso finale: finisce 2-2, occasione sprecata per spiccare il volo in classifica.

TABELLINO
LECCO – VIRTUS VECOMP 2-2
RETI: 28′ pt Cardinio, 37′ pt Boldini, 31′ st Burato, 42′ st Buonocunto

LECCO (4-4-1-1) – Frattini; Redaelli (24′ st Rigamonti), Tignonsini, Alushaj, Bugno; Di Gioia (33′ st Romano), Vignali, Raiola (14′ st Di Stefano), Pupeschi; Buonocunto; Cardinio. A disp. Migliari, Putignano, Ramadan, Locatelli, Marinò, Baldo. All. Rocco Cotroneo
VIRTUS VECOMP (4-4-2) – Pellegrinelli; Peroni (1′ st Mensah); Allegrini, Magnani, Vona; Cecco (39′ st Lonardoni), Burato, Boldini, Santuari; Cosner, Dimas (18′ st Scapini). A disp. Tenderini, Ronca, Lechtaller, Rante, Frinzi, Marangi. All. Fresco.

Arbitro Fontani di Siena
NOTE: spettatori 500 circa. Ammoniti: Redaelli(L); Allegrini, Cosner, Scapini(VV). Angoli: 3-7. Recuperi: 1′ pt, 4′ st

A. P.

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati