CALCIO LECCO ULTIMO ATTO.
DAL TRIBUNALE: “TRA DUE GIORNI
LA DECISIONE SUL FALLIMENTO”

calcio-lecco-tribunaleLECCO – Il girone di andata del campionato di serie D girone B non è ancora terminato, ma per la Calcio Lecco l’appuntamento di questa mattina in Tribunale è paragonabile a una finale.

Con ogni probabilità l’udienza odierna metterà fine ai 104 anni di storia del club bluceleste. Resta solo da sapere come. Ovvero se il giudice concederà l’esercizio provvisorio fino a fine stagione, che consentirebbe così di concludere il campionato e mantenere il titolo sportivo – ma devono esserci garanzie economiche – oppure se chiudere l’attività seduta stante.

sandro-meregalliLa società di via don Pozzi è stata portata in tribunale dall’ex giocatore Marco Mancinelli, che chiede centomila euro a seguito di un infortunio patito quando vestiva la casacca lecchese, e dalla società Tagliabue che ha un credito di settemila euro. L’amministratore unico Sandro Meregalli, accompagnato dall’avvocato Claudio Corengia, punta alla concessione dell’esercizio provvisorio, ma gli scenari possibili sono molteplici. Questa volta, diversamente dall’udienza di due settimane fa, è atteso anche un gruppo di tifosi che sosterranno i colori anche in tribunale.

 

antonio chiappani procuratore 210.45 – Parla il Procuratore capo Antonio Chiappani: “La Procura si è associata nel chiedere il fallimento e secondo i nostri uffici non sembrano esserci le basi per concedere alla società sportiva l’esercizio provvisorio, perciò ora i giudici trarranno le loro conclusioni”. Di fatto quindi è davvero improbabile che la Calcio Lecco possa salvarsi e terminare la stagione.

10.17 – L’avvocato Corengia è uscito dall’aula: “Aspettiamo la decisione che dovrebbe arrivare tra un paio di giorni” le prime dichiarazioni.

9.55 – L’udienza sta per iniziare, il piano dell’edificio dedicato al fallimentare è affollato di giornalisti e forze dell’ordine. Assente l’amministratore unico Sandro Meregalli.

calcio-lecco-tribunale-cuoghi-corengia

9.40 – Arrivato in tribunale mister Stefano Cuoghi, pochi istanti dopo anche l’avvocato Claudio Corengia. Bocche cucite.

calcio-lecco-tribunale-tifosi

9.35 – Alla vista di qualche decina di tifosi blucelesti non è mancato il passante che, incuriosito, ha invitato tutti ad “andare a lavorare”.

9.30 – Come promesso i tifosi stanno facendo sentire la loro presenza con alcuni striscioni appesi sugli edifici che circondano il Tribunale. Un capannello si supporter è già in corso Promessi Sposi in attesa dell’udienza che inizierà alle 10.

 

 calcio-lecco-tribunale-tifosi-1

 

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati