CALCIO: OLGINATESE AGGREDITA
A SEREGNO, PICCHIATO ARIOLI. CARABINIERI AL LAVORO

Giovanni Arioli OlginateseOLGINATE – Brutta avventura dell’Olginatese a Seregno. Al termine della partita, vinta per 2-1 dai lecchesi, mentre i giocatori uscivano dall’impianto da un ingresso laterale e si stavano recando sui pullmini della società, si sono avvicinate alcune persone, probabilmente tifosi del Seregno che hanno inveito contro i bianconeri insultandoli gridando “Lecchesi di m…” e avvicinandosi ad alcuni giocatori.

Ad avere la peggio è stato Giovanni Arioli, centrocampista di 38 anni, colpito da una manata sul collo. Il gruppetto quindi è uscito dallo stadio scortato dalle forze dell’ordine.

Immediate sono arrivate le scuse da parte della società brianzola. I carabinieri di Seregno, intervenuti dopo pochi minuti hanno preso i dati dall’aggressore. E ora sarà Arioli a decidere se fare denuncia o meno.

 

Pubblicato in: Hinterland, Sport, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati